Lunedì, 25 Ottobre 2021
Cronaca Viale Regina Elena

Branco di cinghiali a spasso sul viale Regina Elena, paura per gli abitanti

A caccia di rifiuti, scendono da San Licandro dove le recinzioni e le trappole non bastano a fermarli. A settembre scorso l'incidente a Tremonti

Branco di cinghiali vicino San Licandro. Le trappole messe un anno fa sono servite a nulla. Continuano ad aggirarsi indisturbati ad aggirarsi tra le vie dei villaggi collinari della zona nord e a cercare tra i rifiuti cibo che mangiano sul posto prima di rientrare nelle loro tane sui colli Sarrizzo. Nonostante le recinzioni, gli animali riescono a scavalcare e raggiungere la spazzatura. La preoccupazione degli abitanti cresce.

Oggi alcuni passanti li hanno fotografati sul viale Regina Elena vicino al Bar Rizzo intorno alle 15. I cinghiali non sono animali pericolosi o aggressivi ma vige sempre la regola di non avvicinarsi mai. In genere, tendono a fuggire e diventano pericolosi solo se feriti o impossibilitati alla fuga.

Ecco perchè gli esperti consigliano di non frapporsi mai fra un cinghiale e una possibile via di fuga. Quando sono affamati i rischi aumentano, ecco perchè occorre non buttare i rifiuti del cibo fuori dai cassonetti che attirano l'animale. A settembre scorso anche la zona di Tremonti è stata invasa.  Era arrivata anche la segnalazione del consigliere della Quinta circoscrizione Francesco Laimo, che aveva senalato un incodente per il titolare di un bar della via Palermo: si  era scontrato con lo scooter contro una coppia di cinghiali e nell'impatto aveva riportato traumi a gomito, anca e ginocchio.

Da Viale Regina Elena a via Brasile a caccia di cibo

Gallery

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Branco di cinghiali a spasso sul viale Regina Elena, paura per gli abitanti

MessinaToday è in caricamento