Sabato, 13 Luglio 2024
Cronaca

Circoncisione rituale maschile, al Policlinico l’esecuzione di questa pratica in day hospital

Se ne occupa la chirurgia pediatrica del nosocomio universitario

È definito e tracciato il percorso per la presa in carico delle famiglie che richiedono la circoncisione rituale maschile dei propri figli minori di 18 anni. Anche la chirurgia pediatrica dell’AOU G. Martino di Messina è tra le realtà sanitarie che, recependo le indicazioni dell’Assessorato per la Salute, garantisce l’esecuzione di questa pratica in day hospital. Le famiglie interessate dovranno richiedere al proprio pediatra una prescrizione per visita cod. V502 (circoncisone rituale o di routine) e prenotare tramite CUP. Tale prestazione può essere richiesta per bambini di età pari o superiore ad 1 anno di vita.   

La circoncisione è una pratica di modificazione del corpo molto antica che si è diffusa, nei secoli, in più aree geografiche, religioni e culture. Tecnicamente consiste nella rimozione chirurgica, parziale o completa, del prepuzio del glande. Viene eseguita per motivi igienici, di salute, prevenzione e di cura (restringimento del prepuzio o fimosi, patologie infiammatorie o neoplastiche) o per motivi religiosi. È fondamentale che la circoncisione sia realizzata da parte di professionisti qualificati, in un ambiente sterile e sicuro.

Eventuali ulteriori informazioni potranno essere richieste tramite email all’indirizzo: chirurgiapediatrica.reparto@polime.it.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Circoncisione rituale maschile, al Policlinico l’esecuzione di questa pratica in day hospital
MessinaToday è in caricamento