Cronaca Centro / Via Giuseppe la Farina

Il Coas torna all'attacco dell'Asp, la nomina del dottore Quattrone allo Staff del direttore finisce alla Corte dei Conti

L'organizzazione sindacale non cambia registro nel passaggio tra La Paglia e Alagna. Quest'ultimo ha replicato sostenendo che la scelta è solo temporanea

Sospeso dall'incarico di direttore generale dell'Asp Paolo La Paglia il coordinamento sindacale Coas Medici dirigenti non cambia registro con l'attuale manager Dino Alagna. In una nota trasmessa anche all'anticorruzione nazionale, alla Regione, e alla procura regionale della Corte dei Conti il coordinatore provinciale Mario Macrì e il vicesegretario aziendale Emilio Cortese scrivono di illegittimo conferimento al dottore Giancarlo Quattrone, dirigente medico responsabile Uos Supporto alla direzione generale, dell'incarico dirigenziale di direttore dell'unità operativa complessa coordinamento Staff direttore generale. Richiesta un'ispezione ministeriale. Sotto accusa la disposizione di servizio n. 25816/21 del 22 gennaio che ha revocato l'incarico alla dottoressa Giulia Pulejo per affidarlo a Quattrone. Secondo quanto segnala il Coas Quattrone non poteva essere nominato con un semplice atto dispositivo aggirando - a leggere la nota - norme, leggi e regolamenti.

Alagna ha replicato al Coas sottolineando che riveste la temporanea qualifica di direttore generale facente funzioni e che "Se da un lato non si è ritenuto di incidere in assetti da tempo predeterminato dall'altro si è immediatamente intervenuti al fine di rimodulare in veste temporanea l'assetto degli uffici di più stretta collaborazione, tale iniziativa è stata posta in essere al prevalente fine di procedere con tempestività, unità di visione e metodica condivisa a tutela della salute pubblica nel presente periodo pandemico". Alagna sottolinea inoltre che la scelta di Quattrone è assolutamente transitoria e limitatata e si è deciso di consentire alla Pulejo di occuparsi esclusivamente della gestione Patrimonio. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Coas torna all'attacco dell'Asp, la nomina del dottore Quattrone allo Staff del direttore finisce alla Corte dei Conti

MessinaToday è in caricamento