Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

VIDEO | Crisi e coronavirus, disperazione in piazza Municipio: “Dobbiamo guardare in faccia i nostri figli”

La manifestazione autorizzata nonostante la zona rossa per chiedere più occupazione e maggiori tutele. L'appello a tornare in piazza più uniti e forti: "Abbiamo solo bisogno di lavorare”

"Noi dobbiamo guardare in faccia i nostri figli, non devono dire: papà tu mi hai fatto andare fuori da Messina”. E' disperazione in piazza Unione Europea con i rappresentanti Cobas fronte popolare, capitanati dalla coordinatrice provinciale Valentina Roberto, che hanno attuato un sit-in di fronte a palazzo municipale per reclamare maggiori tutele e occupazione. L'appello e la volontà è quella di tornare in piazza ancora più numerosi contro il “totale asservimento alle leggi del mercato, della produttività e del profitto, di fronte alle quali anche la vita dei lavoratori è sacrificabile”. "Abbiamo solo bisogno di lavorare”, è stato il coro dei manifestanti.

Sit in del Fronte organizzato popolare

Chiedono un confronto sulle politiche del lavoro, soprattutto in virtù dell'integrazione del contratto di servizio di Messina Servizi e della volontà di voler assumere 150 persone in azienda.

lavoro sciopero-2

Si parla di
Sullo stesso argomento

Video popolari

VIDEO | Crisi e coronavirus, disperazione in piazza Municipio: “Dobbiamo guardare in faccia i nostri figli”

MessinaToday è in caricamento