rotate-mobile
Venerdì, 9 Dicembre 2022
Cronaca

Trasporto veloce sullo Stretto, l'Ue: "Va messo a gara"

La posizione della Corte sulle procedure per garantire il collegamento tra Messina e Reggio Calabria. La pronuncia su richiesta di Liberty Lines dopo una controversia con il Ministero

Il servizio di collegamento tra Messina e Reggio Calabria va appaltato, lo dice l'Unione Europea. "L'assimilazione dei servizi di trasporto marittimo a servizi di trasporto ferroviario è vietata quando ha l’effetto di sottrarre il servizio interessato alla normativa in materia di appalti pubblici". Queata è la posizione della Corte di Giustizia, chiamata in causa sull' aggiudicazione di contratti di servizio pubblico relativi al trasporto marittimo rapido di passeggeri. La sentenza è stata promunciata dopo un'interpellazione di Liberty Lines. La società di trasporto aveva aperta una controversia con il ministero delle Infrastrutture relativamente all'assegnazione del servizio di collegamento veloce tra Messina e Reggio Calabria affidato direttamente a Bluferries, società di Ferrovie dello Stato, che già assicurava le corse tra la città peloritana e il porto di Villa San Giovanni.

L'Ue osserva - come riporta Agi - che "l'assegnazione diretta, prevista dal regolamento 1370/2007, si applica all’esercizio nazionale e internazionale di servizi pubblici di trasporto passeggeri per ferrovia, nonchè al trasporto ferroviario e su strada. Inoltre, gli Stati membri possono estenderla anche al trasporto di passeggeri "via mare nazionale". Tuttavia l'estensione può essere operata senza pregiudizio per il regolamento 3577/92, in modo che, in caso di conflitto, prevalgano le disposizioni di quest’ultimo. Esso stabilisce chiaramente il principio della libera prestazione dei servizi di cabotaggio marittimo nell’Unione e che, qualora uno Stato membro concluda contratti di servizio pubblico o imponga obblighi di servizio pubblico, lo faccia su base non discriminatoria nei confronti di tutti gli armatori dell’Unione". 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Trasporto veloce sullo Stretto, l'Ue: "Va messo a gara"

MessinaToday è in caricamento