Lunedì, 20 Settembre 2021
Cronaca

Paura sui Colli, si dichiara poliziotto e punta la pistola a dei motociclisti

L'inquietante episodio accaduto ad un gruppo di enduristi durante un'escursione sui Peloritani. Presentata una denuncia ai carabinieri

Momenti di terrore quelli vissuti ieri mattina da un gruppo di motociclisti durante un'escursione sui monti Peloritani. Un uomo ha fermato la comitiva, brandendo una pistola e intimando la consegna dei documenti. Durante la discussione, il soggetto avrebbe detto di essere un poliziotto senza però mostrare il relativo distintivo e continuando a puntare l'arma contro gli enduristi.

Ne è nata una discussione che fortunatamente non è degenerata viste le premesse. Il gruppo ha così potuto riprendere il percorso, ma alla fine dell'escursione ha ritenuto opportuno denunciare l'accaduto ai carabinieri. All'origine, secondo una prima ricostruzione, ci sarebbero rimostranze dell'uomo armato sulla presenza dei motociclisti lungo un tracciato interdetto al transito di veicoli. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Paura sui Colli, si dichiara poliziotto e punta la pistola a dei motociclisti

MessinaToday è in caricamento