Foglio di via per cinquantenne di Civitavecchia, è socialmente pericoloso

Il questore Calvino ha emesso il provvedimento per l'uomo, le Volanti hanno ritrovato nell'auto dell'uomo due grossi coltelli

I coltelli sequestrati

Foglio di via obbligatorio per un 50enne di Civitavecchia. E' socialmente pericoloso. Il Questore di Messina Vito Calvino ha emesso la misura di prevenzione della durata di tre anni. L’uomo, con precedenti per reati contro la persona, è dedito alla commissione di reati che offendono o mettono in pericolo la sicurezza o la tranquillità pubblica. Il cinquantenne, infatti, è stato sorpreso dai poliziotti delle Volanti, nel corso del servizio di controllo del territorio, a bordo della sua autovettura con un altro soggetto con precedenti per droga, in atteggiamento sospetto. A seguito della perquisizione personale effettuata, estesa anche all’autovettura, gli agenti hanno rinvenuto e sequestrato, occultati nel vano portaoggetti dello sportello anteriore, due grossi coltelli, della lunghezza di 27  e 18 cm, di cui uno a serramanico e a scatto. Il cinquantenne è stato denunciato in stato di libertà  per i reati di porto abusivo di armi e porto ingiustificato di armi od oggetti atti ad offendere. 
 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Brigata Aosta nello sconforto per la morte del militare, indagini a tutto campo a Capo d'Orlando

  • Cade da cavallo e sbatte la testa, 18enne in gravissime condizioni

  • Rissa tra ragazzine a Villa Dante, due ferite: quattro pattuglie dei vigili per calmare gli animi

  • La nuova Maserati Corse parla messinese, nel team di progettazione due ex studenti UniMe

  • Ucciso a Los Angeles il regista Serraino, “Un amore spropositato per Messina che non gli ha mai tributato nulla”

  • Tragedia sfiorata in via Jaci, soccorso un uomo che ha tentato il suicidio

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MessinaToday è in caricamento