Rinforzi alla polizia municipale, da Taormina arriva il vicecomandante Lo Presti

La giunta De Luca ha deliberato il comando dalla perla ionica al capoluogo dell'ufficiale di polizia locale. Si sussurra che sarà lui il successore nei prossimi mesi di Calogero Ferlisi. Intanto scade a mezzanotte il concorso nella polizia municipale

L'Ufficiale di Polizia locale Daniele Lo Presti

Il vicecomandante della polizia municipale di Taormina, Daniele Lo Presti, arriva a Messina. La giunta De Luca ha deliberato l'attivazione dell'istituto del comando di personale proveniente dal Comune di Taormina secondo il decreto legislativo 165 del 2001. Lo Presti è Ufficiale di Polizia locale. La procedura per il trasferimento di Lo Presti a Messina - si sussurra che potrà essere lui il futuro comandante della polizia municipale del capoluogo dopo la chiusura dei rapporti tra Calogero Ferlisi e l'amministrazione di Palazzo Zanca (Ferlisi svolge l'attività di avvocato). Lo Presti arrivò a Taormina nel 2017 quando prese il posto dell'ex vicecomandante Rosario Marra. Nel suo curriculum Lo Presti vanta attività di agente di polizia municipale a Milano. 

Intanto oggi entro mezzanotte, la scadenza delle domande, solo online, per il concorso a tempo pieno e determinato di un anno per 46 agenti di polizia municipale. La selezione sarà per titoli ed esami. I nuovi agenti serviranno per il biennio 2019-2020, di cui 28 unità per l’anno 2019 e 18 unità per l’anno 2020, è prevista la riserva di 9 posti per i volontari delle Forze armate.

"Sono beneficiari della riserva tutti i volontari in ferma breve e ferma prefissata delle Forze armate congedati senza demerito ovvero durante il periodo di rafferma, nonché, quelli in servizio permanente, gli ufficiali di complemento in ferma biennale e gli ufficiali in ferma prefissata che hanno completato senza demerito la ferma contratta - si legge - saranno escluse quelle presentate prima o oltre il predetto termine. Non saranno prese in considerazione quindi le istanze inoltrate con modalità diverse da quella indicata nel bando. Si precisa, pertanto, che non saranno ammesse domande inviate a mano, via raccomandata a/r, fax, né a mezzo posta elettronica né posta elettronica certificata".

L’estratto del bando di concorso è pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale della Regione Siciliana – Sezione Bandi di Concorso ed anche sul sito web istituzionale del Comune di Messina, nella Home Page – sezione Avvisi – “Concorso Agenti di Polizia Municipale” (link: www.comunemessina.gov.it/concorsoagentepoliziamunicipale); e nella sezione Amministrazione Trasparente – Concorsi – In Corso
(link:https://trasparenza.comunemessina.gov.it/servizi.html). Domani, alle 9, nella Sala Ovale a Palazzo Zanca, si svolgeranno le operazioni di sorteggio pubblico dei componenti e dei relativi supplenti, per le materie di area giuridico-amministrativa di 2° livello e di area vigilanza urbana di 2° livello, della Commissione giudicatrice del concorso. L’avviso per la nomina della Commissione giudicatrice è pubblicato all’Albo pretorio online e sul sito istituzionale del Comune. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dalle corse intorno al lago di Ganzirri all'esordio in serie A contro l'Inter: la favola di Massimiliano Mangraviti

  • Incidente sull'autostrada Messina-Palermo, è morto il musicista Claudio Paci

  • Cocaina nascosta nell'airbag, acciuffato il broker della droga: ha 71 anni

  • Musicisti sotto choc per la morte di Claudio: "Potevo esserci io al suo posto"

  • Brutto incidente ad Antillo, ma l'ambulanza di Letojanni è rotta: soccorsi dopo un'ora e senza medico a bordo

  • Incidente nella notte sull'autostrada Messina-Palermo, morto un musicista

Torna su
MessinaToday è in caricamento