rotate-mobile
Sabato, 22 Giugno 2024
Cronaca

Ponte e Libertà a caccia di firme per l'adesione, prima uscita dell'associazione

Il comitato dei favorevoli che vede al suo interno il senatore della Lega Germanà sabato sarà a piazza Cairoli

Chiedono l'adesione all'iniziativa i fondatori del comitato Ponte e Libertà, neanche a dirlo favorevoli alla costruzione del collegamento tra Sicilia e Calabria, che sabato prossimo alle 10 a piazza Cairoli faranno la loro prima uscita ufficiale. Il Comitato Ponte e Libertà, associazione nazionale fondata a Roma dal senatore messinese della Lega Nino Germanà e dagli ingegneri Giacomo Guglielmo, senior consultant della PA, e Mauro Fileccia, manager di multinazionali, esperto energia e trasporti, e
senior consultant logistica, ha scelto Messina. 

“La partecipazione dei messinesi è fondamentale -commenta Germanà- e li aspettiamo numerosi. Abbiamo fondato il Comitato Ponte e Libertà perché ci siamo resi conto della necessità di sfatare le fake news rispetto alla costruzione del Ponte sullo Stretto. Un’opera fondamentale per l’economia del Mezzogiorno, per il miglioramento della rete ferroviaria in Sicilia e per il trasporto di uomini e merci. Il ministro delle Infrastrutture Matteo Salvini ha ben compreso la valenza dell’opera, ne è diventato lo sponsor principale con l’Unione Europea e già si vedono i primi risultati. Sabato saremo a piazza Cairoli fino alle 13 per spiegare, chiarire e condividere questa battaglia importantissima non solo per Messina, ma anche per la Sicilia e il Sud”.

Ieri l'audizione in commissione Ambiente e Territorio del sindaco Federico Basile che ha rivendicato a nome di Messina l'attenzione e la condivisione del progetto con la città che sarà interessata da numerosi cantieri. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ponte e Libertà a caccia di firme per l'adesione, prima uscita dell'associazione

MessinaToday è in caricamento