Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

VIDEO | Fai Cisl ricorda Paolo Totaro, donato alla famiglia un contributo di tutti i forestali italiani

Il sindacato ha voluto commemorare, alla vigilia del Natale, la memoria dell’operaio il primo agosto mentre si recava con il mezzo di servizio a spegnere un incendio a San Filippo Superiore 

 

Il ricordo di Paolo Totaro, “uno di famiglia”. La Fai Cisl Nazionale, regionale e di Messina hanno voluto commemorare, alla vigilia del Natale, la memoria dell’operaio della forestale morto il 1. agosto mentre si recava con il mezzo di servizio a spegnere un incendio a San Filippo Superiore. 

La Federazione dei lavoratori agricoli, dopo la morte del proprio iscritto, ha avviato una raccolta di fondi a livello nazionale e questa mattina, nella sede della Cisl, la segretaria provinciale Sabina Barresi e il segretario generale della Cisl Messina Antonino Alibrandi, hanno donato il contributo alla moglie Santa Messina e alla figlia e Paola Totaro a nome anche del segretario generale nazionale della Fai, Onofrio Rota, e del segretario generale regionale Pierluigi Manca.

«È un segno di appartenenza e vicinanza ulteriore alla famiglia di Paolo. Un contributo che è partito da una gara di solidarietà scattata dopo la scomparsa di Paolo. Tutto quello che possiamo fare non lo porterà indietro, ma abbiamo voluto dimostrare la nostra vicinanza alla famiglia in un momento particolare come quello del Natale».

«Ci ha lasciato fisicamente ma il ricordo rimane tra noi, soprattutto nella famiglia – ha sottolineato il segretario generale Antonino Alibrandi - lavoriamo quotidianamente per evitare che accadano queste tragedie e fa male, è assurdo, sia accaduto ad un lavoratore che ha sempre lavorato da precario ed era a pochi giorni dalla pensione». 

Potrebbe Interessarti

Torna su
MessinaToday è in caricamento