rotate-mobile
Cronaca

Nonno Salvatore spegne cento candeline, gli auguri dell'amministrazione

“Mi auguro di continuare ad avere dalla mia parte la salute che cerco di salvaguardare praticando ancora un minimo di esercizio fisico. Sono emozionato e ringrazio il Sindaco Basile per la sua presenza; è una bella soddisfazione raggiungere questo traguardo”, ha dichiarato il centenario

Il sindaco Federico Basile a nome dell'Amministrazione e della Città di Messina ha formulato gli auguri per i cento anni compiuti dal concittadino Salvatore Isaia, recandosi nel pomeriggio di oggi nell’abitazione del neocentenario accompagnato dal consigliere comunale Raffaele Rinaldo. Per l’occasione il Sindaco ha donato al signor Isaia una targa commemorativa con la quale l'amministrazione comunale ha voluto ricordare la speciale giornata non solo per il festeggiato ma anche per tutti gli affetti più cari presenti attorno a lui, figli, nipoti e pronipoti. 

"Cento anni, una vita attraverso la quale questo caro concittadino è stato testimone dei grandi cambiamenti della società e della nostra Città", ha detto il sindaco Basile. "Festeggiare i cento anni è un lusinghiero traguardo per un bravo cittadino, un buon padre di famiglia e un lavoratore. La cittadinanza ne è fiera ed è idealmente raccolta per dire: tanti auguri Nonno Salvatore", ha aggiunto Basile. “Mi auguro di continuare ad avere dalla mia parte la salute che cerco di salvaguardare praticando ancora un minimo di esercizio fisico. Sono emozionato e ringrazio il Sindaco Basile per la sua presenza; è una bella soddisfazione raggiungere questo traguardo”, ha dichiarato l'arzillo centenario.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nonno Salvatore spegne cento candeline, gli auguri dell'amministrazione

MessinaToday è in caricamento