Venerdì, 22 Ottobre 2021
Cronaca Ganzirri / Via Consolare Pompea

Inquinamento ai laghi di Ganzirri, da oggi l'invio delle lettere agli edifici “sospetti”

Il dipartimento comunale all'Ambiente trasmetterà le missive agli amministratori di condominio per disegnare una mappa dei pozzetti che creano danni alla Riserva e scoprire i responsabili. Dieci giorni di tempo per le forze dell'ordine incaricate dei controlli. E non c'è solo il caso del Giardino sui laghi

Non c'è soltanto il condominio "Giardino dei Laghi" a Ganzirri tra quelli sotto verifica. Il complesso, dopo i controlli al collegamento tra pozzetto e scarico e i campioni analizzati dall'Arpa subirà un provvedimento amministrativo secondo quanto annunciato dall'assessore all'Ambiente Dafne Musolino ma da oggi partono le lettere trasmesse dagli uffici di Palazzo Zanca  agli amministratori di condominio interessati dalle verifiche di polizia municipale, polizia metropolitana, Guardia di Finanza ed ex Provincia che gestisce la Riserva orientata di Capo Peloro.

Dalla notifica delle missive dovranno trascorrere dieci giorni di tempo per gli agenti che dovranno consegnare all'amministrazione comunale la mappa di tutti i collegamenti abusivi che scaricano sui laghi o creano danni ambientali. E' l'effetto dell'ordinanza del sindaco De Luca che darà potere alla polizia di poter accedere nei condomìni per verificare da vicino i pozzetti e accertare se tutto sia in regola. 

L'ordinanza del sindaco sui controlli dei reflui fognari 
 

Sempre oggi al complesso Giardino dei Laghi come annunciato dall'amministratore di condominio Vittorio Grosso scattano le ispezioni interne su pozzetti e ampliamenti di cubature autorizzate o meno dopo le analisi dell'Arpa che accusano i privati di inquinare il lago grande di Ganzirri per il collegamento tra un pozzetto delle acque bianche che invece fa scorrere verso le acque della Riserva reflui fognari

Al Complesso Giardino sui Laghi scattano le ispezioni interne 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Inquinamento ai laghi di Ganzirri, da oggi l'invio delle lettere agli edifici “sospetti”

MessinaToday è in caricamento