Venerdì, 19 Luglio 2024
Cronaca

I Forti Gonzaga e Ogliastri andranno al comune di Messina

La stipula del contratto di concessione avverrà entro fine giugno

Il 22 giugno prossimo, alle ore 10, il Sindaco della città di Messina è stato convocato a Palermo, presso la sede della Direzione regionale dell’Agenzia del Demanio per la stipula del contratto di concessione dei Forti umbertini Gonzaga e Ogliastri.

A conclusione del lungo iter burocratico, seguito dal vicesindaco Salvatore Mondello e dall’assessore alla Valorizzazione del Patrimonio Fortificato Enzo Caruso, per la concessione a titolo non oneroso delle due opere fortificate, le Direzioni Governo del Patrimonio e Affari Legali e Contenzioso dell’Agenzia del Demanio hanno espresso il proprio nulla osta, con nota prot. n. 8516 del 31.03.2023, alla stipula della concessione gratuita, in favore del Comune di Messina, di anni dieci per Forte Gonzaga e di anni sette per Forte Ogliastri.

La Direzione Regionale Sicilia dell’Agenzia del Demanio ha espresso l’opportunità di procedere alla stipula della concessione “a titolo gratuito”, in considerazione dell’impegno economico che il Comune di Messina destinerà per il restauro del Gonzaga e per il rifacimento del teatro all’aperto di Ogliastri.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I Forti Gonzaga e Ogliastri andranno al comune di Messina
MessinaToday è in caricamento