Giovedì, 21 Ottobre 2021
Cronaca Mistretta

Mistretta, tentò di rubare il portafogli ad un anziano: condannata a tre anni e mezzo

I fatti risalgono al 2006. Vittima un anziano che nel frattempo è morto. La posizione del complice stralciata perché ha chiesto la perizia psichiatrica

Tre anni e 4 mesi di reclusione per una una rapina compiuta ai danni di un anziano di Mistretta che nel frattempo è morto. Il Tribunale di Patti, presieduto da Ugo Scavuzzo, ha condannato per rapina ai danni di un pensionato una donna di 47 anni. I fatti risalgo al 2006, quando l'anziano denunciò ai carabinieri che la donna, insieme ad un complice, tentarono di rapinarlo del portafogli. Una rapina sventata solo dal provvidenziale intervento di due passanti. 

La donna fu condannata ad una pena alternativa di 2 anni e 2 mesi e affidata, in prova, ai servizi sociali, ma le continue violazioni alle prescrizioni imposte con la sorveglianza speciale con obbligo di soggiorno in Mistretta, hanno costretto il magistrato di sorveglianza di Messina ad emettere il provvedimento di carcerazione, eseguito dai militari dell’Arma, nel pomeriggio del 13 ottobre dello stesso anno.

Dopo circa due anni e mezzo arriva la sentenza di primo grado, il pm Alessandro Lia, nella requisitoria aveva chiesto la condanna a 3 anni e 6 mesi. L’avvocato Eugenio Passalacqua, difensore della quarantasettenne, ha chiesto l’assoluzione della propria assistita perché il fatto non sussiste, richiamando l’orientamento delle Sezioni Unite della Cassazione, secondo cui : “Qualora non vi sia ulteriore riscontro alle dichiarazioni del denunciante, poi deceduto, l’imputato dev’essere assolto poiché verrebbe meno il diritto di difesa”. Il complice, inve, difeso dall’avvocato Antonio Di Francesco, ha chiesto,  la perizia psichiatrica del suo assistito e il collegio,  ha decretato lo stralcio della posizione rinviando ad altra data il conferimento d’incarico per la perizia psichiatrica. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mistretta, tentò di rubare il portafogli ad un anziano: condannata a tre anni e mezzo

MessinaToday è in caricamento