Domenica, 1 Agosto 2021
Cronaca

Vittima di un lungo calvario dopo un'operazione, condannati quattro medici del Papardo

La sentenza del tribunale chiude la storia di una donna messinese costretta a subire vari interventi e un ricovero in Rianimazione

Si è chiusa con le condanne a quattro medici del Papardo la vicenda di una donna messinese, protagonista di un lungo calvario iniziato nel 2012 in seguito ad un intervento per un fibroma all'utero. Il giudice monocratico della seconda sezione penale ha condannato per lesioni colpose quattro medici all'epoca in servizio nell'ospedale della zona nord. Per loro condanne a 4 e 3 mesi con pena sospesa, riconosciuto un provvisionale di 15mila euro alla parte offesa. Ad assistere i professionisti, gli avvocati Francesco Suria, Mario Galluppi, Natale Bonfiglio e Carmelo Raspaolo.

La paziente, assistita dall'avvocato Bonaventura Candido, presentò querela raccontando dettagliatamente la sua vicenda. Nei giorni successivi all'interento per fibroma del 2012, la donna accusò forti dolori addominali e successivamente venne operata per ulteriori complicanze. Da qui iniziò il calvario ospedaliero con altri cinque interventi e un ricovero in Rianimazione per la sfortunata signora.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vittima di un lungo calvario dopo un'operazione, condannati quattro medici del Papardo

MessinaToday è in caricamento