rotate-mobile
Cronaca

Fa sesso con la compagna e poi pubblica il video su un sito porno: condannato

Adesso il 27enne dovrà scontare un anno e sei mesi di reclusione

Ha fatto sesso con la compagna e poi ha pubblicato il video su un sito porno senza il consenso della donna. Per questo un 27enne è stato condannato dal collegio della sezione penale presieduta dal giudice Maria Eugenia Grimaldi e composta dai colleghi Crisafulli e Sergi. L'uomo, originario della zona jonica e attualmente in carcere per altri reati, è stato difeso dall'avvocato Giovanni Caroè.  Il giovane è stato giudicato per altri due reati. Secondo gli inquirenti, avrebbe minacciato e picchiato la donna anche quando era incinta. Ma alla fine è stato condannato solo per il reato di revenge porn ad un anno e sei mesi di reclusione più 7mila euro di multa. L'accusa, rappresentata dal pm Alessandro Liprino, aveva chiesto due anni di reclusione per quest'ultimo reato, per gli altri due capi d’imputazione il pubblico ministero aveva chiesto invece l’assoluzione.

I fatti risalgono ad alcuni anni fa. La donna sarebbe stata sottoposta a continue vessazioni fisiche e psicologiche, il suo aguzzino le avrebbe impedito di uscire perfino di casa e minacciava di fare del male anche al padre. Poi la furia cieca con schiaffi e oggetti lanciati addosso dall'uomo, incurante che la compagna fosse in stato di gravidanza. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fa sesso con la compagna e poi pubblica il video su un sito porno: condannato

MessinaToday è in caricamento