Domenica, 24 Ottobre 2021
Cronaca Patti

Truffa dei call center da Capo d'Orlando a Santa Teresa, arriva la condanna

Il tribunale di Patti assolve una donna e infligge 5 anni e 6 mesi al niscemese Giuseppe Mauro. Avrebbe fatto pagare ad oltre un centinaio di giovani 750 euro per l'iscrizione ad un corso di formazione finalizzato all’assunzione. Un mercato del bisogno. E ora dovrà risarcire

Avrebbero fatto pagare a 114 giovani dei Nebrodi  750 euro per l'iscrizione ad un corso di formazione finalizzato all’assunzione nei Call Center.  Ed in effetti tutti furono assunti. Peccato però che nessuno venne pagato.

Ora, per la truffa consumata tra Motta d’Affermo e Capo d’Orlando, è stato condannato un Giuseppe Mauro, 44 anni, di Niscemi ed assolta una donna.  

Cinque anni e sei mesi di reclusione inflitti daI collegio giudicante del Tribunale di Patti per Giuseppe Mauro, difeso dall’avvocato Massimo Alì, che si è beccato anche l'interdizione in perpetuo dai pubblici uffici, in stato di interdizione legale per la durata della pena e per 5 anni inabilitato all’esercizio di impresa commerciale e l'impossibilità di esercitare uffici direttivi presso qualsiasi impresa. 

Mauro dovrà anche risarcire il danno, da liquidarsi in separata sede, alle parti civili, costituitesi con l’assistenza degli avvocati Domenico Magistro e Sabrina Ligato (nelle foto in basso). 

I magistrati hanno assolto la donna, di Motta D’Affermo, con la formula “il fatto non costituisce reato”. anche se per lei il pm Andrea Apollonio aveva richiesto due anni. 

La  vicenda fu architettata tra il 2012 ed il 2013 nei confronti di circa 436  persone assunte da alcuni call center a Motta D’Affermo, Capo d’Orlando, Santa Teresa Riva, Lentini, Ragalna e Carlentini. La coppia, secondo il gup del Tribunale di Patti, Ugo Molina, che ne dispose il rinvio a giudizio, avrebbe “approfittato di persone in stato di bisogno e disagio economico” .  La denuncia dopo l’esposto alla Guardia di Finanza di Capo d’Orlando, nell’interesse dei lavoratori, da parte dell’avvocato Ligato.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Truffa dei call center da Capo d'Orlando a Santa Teresa, arriva la condanna

MessinaToday è in caricamento