rotate-mobile
Cronaca

Condizioni salariali e ccnl con la Messina Social City, i sindacati chiedono chiarimenti al sindaco

Il primo cittadino ha incontrato i vertici della partecipata ma non ha ancora presentato riscontro ai lavoratori che attendono novità in merito

Condizioni salariali e ccnl. Sono questi gli argomenti oggetti di un confronto fra il Sindaco e il cda della Messina Social City su cui, adesso, FP CGIL e CISL FP, chiedono delucidazioni. Con una nota inviata dai rispettivi segretari Francesco Fucile e Giovanna Bicchieri, sia al sindaco che alla presidente della partecipata Valeria Asquini e al cda, scrivono quanto segue. 

Lo scorso 17 gennaio le organizzazioni sindacali sono state informate, con apposita nota inviata dal Sindaco del Comune di Messina, Federico Basile, che quest’ultimo, nel pomeriggio del 18 gennaio, alle ore 16.30 presso la sala “Falcone Borsellino”, avrebbe incontrato il CdA della Messina Social City, per affrontare alcune importanti questioni in merito alle quali FP CGIL e CISL FP, nelle scorse settimane, avevano avanzato specifiche richieste di incontro.

Nel dettaglio, il Primo Cittadino ha specificato che oggetto dell’incontro con i vertici della MSC sarebbe stato “CCNL Azienda Messina Social City e condizioni salariali”. Alla luce dell’importanza dell’argomento, più volte sollevato da codeste OO.SS, e trattandosi peraltro di una materia che, visti i potenziali effetti, rientra a pieno titolo tra le materie dell’art.9 del CCNL “Diritto di informazione e confronto tra le parti”, si chiede, nel più breve tempo possibile, di avere riscontro in merito a quanto discusso al fine di comprendere le eventuali determinazioni su cui avviare un confronto sindacale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Condizioni salariali e ccnl con la Messina Social City, i sindacati chiedono chiarimenti al sindaco

MessinaToday è in caricamento