rotate-mobile
Cronaca

Sciopero Atm, i sindacati: "Dipendenti chiamati al telefono e invitati a tornare in servizio"

La denuncia di alcune sigle che chiedono l'intervento della Commissione di Garanzia e della Prefettura

Uno sciopero, quello a cui hanno aderito i dipendenti di Atm, contro avanzamenti di carriera, l'esternalizzazione dei servizi e le numerose contestazioni e provvedimenti disciplinari indirizzate ai dipendenti, che adesso rischia di finire all'attenzione delle sedi istituzionali. 

I sindacalisiti delle organizzazioni Filt Cgil, Uil trasporti, Faisa Cisal, Ugl Autofferro, Orsa Autoferro/Tpl, in una nota congiunta, hanno denunciato azioni "antisndacali"  che avrebero ricevuto gli scioperanti da parte del responsabile Uatc dell'azienda. 

"Si denuncia che il responsabile Uatc dell'Atm, Santino Trimarchi, alle ore 11.30 circa, ha dato disposizione di raggiungere telefonicamente i Conducenti Scioperanti per intimare loro di prendere servizio alle ore 12.00, cioè mezz’ora prima dell’inizio della seconda fascia di garanzia", scrivono. 

"Si rammenta che secondo gli accordi aziendali la seconda fascia di garanzia e? dalle ore 12.30 alle ore 15.30 e unicamente per i settori Rimessa e Officina e? prevista la presa in servizio mezz’ora prima", aggiungono. 

"Quanto esposto rappresenta l’ennesima scorrettezza dell'Atm, in violazione del diritto di sciopero e degli accordi per i servizi minimi, pertanto, nel riservarci successivo ricorso per attivita? antisindacale dell’UATC Trimarchi, si chiede l’autorevole e immediato intervento della Commissione di Garanzia e della Prefettura di Messina, per evitare che le ripetute violazioni dell'Atm possano compromettere l’efficacia dell’odierna protesta", scrivono ancora. 

"Si annuncia che nel corso della giornata sara? prontamente segnalata ogni iniziativa aziendale volta a depotenziale l’azione di sciopero con mezzi illeciti", concludono. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sciopero Atm, i sindacati: "Dipendenti chiamati al telefono e invitati a tornare in servizio"

MessinaToday è in caricamento