rotate-mobile
Martedì, 5 Luglio 2022
Cronaca

Aumenti della Tari, il Consiglio comunale torna a riunirsi in via straordinaria

Lunedì la ripresa delle attività in commissione Bilancio, voto previsto in aula la prossima settimana sul nuovo piano tariffario della tassa rifiuti

Riprenderà lunedì prossimo in commissione Bilancio l'attività straordinaria del Consiglio comunale dopo il rompete le righe del 27 aprile per la scadenza elettorale del 12 giugno. In discussione la delibera del piano tariffario Tari con l'inserimento del correttivo per le agevolazioni alle famiglie meno abbienti. Secondo previsioni la Tari 2022 sarà votata la prossima settimana a meno di ulteriori rinvii. Il nuovo piano tariffario prevede un aumento da 48 a 54 milioni di euro l'anno dei costi per il Comune, impennata dettata dal trasporto in discarica che prevede una spesa notevole a carico degli enti pubblici e dunque dei cittadini. La carenza di impianti in tutta l'isola impoverisce le tasche dei contribuenti. Tra i dubbi che attendono di essere chiariti in aula la copertura economica per i 140 operatori a tempo determinato assunti dall'ex amministrazione e dalle cifre di tutti i servizi che i consiglieri in uscita vogliono analizzare per bene e senza fretta. Gli aumenti previsti, nonostante la raccolta differenziata porta a porta abbia superato il 50%, oscillano intorno al 7% per utenza grazie anche a un recupero importante dell'evasione. 
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aumenti della Tari, il Consiglio comunale torna a riunirsi in via straordinaria

MessinaToday è in caricamento