Cronaca

Consorzio autostrade, niente stipendio per i dipendenti: monta la protesta

I sindacati scrivono al direttore generale e all'assessore Marco Falcone. “Grave violazione contrattuale che ha creato notevoli disagi. Adiremo le vie legali”

Niente stipendi per i dipendenti del Consorzio autostrade. Centinaia di dipendenti hanno avuto l’amara sorpresa di non vedersi accreditare i soldi del mese di novembre in genere erogata il 26 o 27 di ogni mese. Tre giorni di ritardo che hanno messo in allarme i sindacati, tanto che hanno scritto una nota al direttore generale del Consorzio Salvatore Minaldi e per conoscenza all’assessore regionale alle Infrastrutture Marco Falcone che domani sarà impegnato sempre per il Cas in quarta commissione per il disegno di legge che prevede la trasformazione da ente pubblico non economico ad ente pubblico economico del Cas con tutte le conseguenze che questo comporterà per l’ente.

Fp Cgil, Fit Cisl, Uiltrasporti e Lata denunciano una violazione contrattuale che ha creato notevole disagio ai dipendenti e chiedono il pagamento entro dieci giorni. “Diversamente – avvertono – adiremo alla vie legali”.

Sembra che stamattina molti dipendenti abbiano chiesto notizie sul mancato accredito alla tesoreria ricevendo come giustificazione “che non c’è un centesimo nelle casse del consorzio”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Consorzio autostrade, niente stipendio per i dipendenti: monta la protesta

MessinaToday è in caricamento