rotate-mobile
Mercoledì, 7 Dicembre 2022
Cronaca Milazzo

Controlli dei carabinieri a Milazzo, sei persone denunciate per guida in stato di ebrezza

Altri sei segnalati quali assuntori di droghe. Nel corso dei servizi sono state controllate più di 150 veicoli ed oltre 300 persone con la contestazione di diverse violazioni al Codice della Strada

I carabinieri della Compagnia di Milazzo hanno effettuato ieri un servizio straordinario di controllo del territorio finalizzato alla prevenzione ed al contrasto dell’illegalità diffusa, al controllo dell’osservanza delle prescrizioni di legge da parte delle persone sottoposte a misure restrittive della libertà personale, nonché al contrasto dei reati in materia di stupefacenti.

Durante il servizio, sono stati predisposti diversi posti di controllo alla circolazione stradale con particolare riferimento alla guida sotto l’effetto di sostanze alcoliche e di stupefacenti, nonché in materia di uso personale di droghe. All’esito dei controlli, i militari dell’Arma hanno deferito sei persone per guida in stato di ebrezza, di cui cinque trovati alla guida di autoveicoli in stato di ubriachezza, rilevato dall’accertamento tramite etilometro, ed una in stato di alterazione psico-fisica per uso di sostanze stupefacenti, accertato a seguito degli esami tossicologici cui è stato sottoposto il conducente. Inoltre sei persone sono state segnalate alla Prefettura di Messina quali assuntrici di stupefacente, poiché trovate in possesso di modiche quantità di marijuana, cocaina e hashish, detenute per uso personale, che sono state sequestrate.

Nel corso dei servizi sono state controllate più di 150 veicoli ed oltre 300 persone con la contestazione di diverse violazioni al Codice della Strada, tra cui la mancanza di copertura assicurativa, il mancato uso delle cinture di sicurezza e del casco protettivo e l’uso del cellulare alla guida.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Controlli dei carabinieri a Milazzo, sei persone denunciate per guida in stato di ebrezza

MessinaToday è in caricamento