Mercoledì, 17 Luglio 2024
Cronaca Milazzo

Blitz dei Nas nei lidi con ristorazione, violazioni nella gestione di alimenti e bevande: scattano le sanzioni

I controlli straordinari dei carabinieri nelle attività della costa di Milazzo e nei luoghi della movida. Tre le denunce per guida sotto l’influenza dell’alcool

Blitz dei carabinieri di Milazzo con il supporto dei Nas e del Nucleo Ispettorato del lavoro di Messina, nei lidi balneari con ristorazione sulla costa di Milazzo. I controlli, nell’ambito dei predisposti servizi preventivi volti alla tutela della salute pubblica e dei lavoratori. I militari hanno contestato al titolare violazioni amministrative nell’ambito della gestione degli alimenti e delle bevande.

Sempre nella giornata di ieri, i carabinieri della Compagnia di Milazzo, hanno intensificato i controlli sul territorio di competenza e in particolare sul litorale tirrenico, meta della movida estiva con servizi di pattugliamento e posti di controllo, anche nelle ore notturne, finalizzati al contrasto dei reati in genere.

Durante le verifiche alla circolazione stradale, i carabinieri hanno controllato oltre 180 persone e più di 90 autovetture con la contestazione di diverse contravvenzioni al Codice della Strada, tra cui la mancata copertura assicurativa, il mancato uso del casco e delle cinture di sicurezza, nonché l’uso del cellulare alla guida, condotte che mettono in serio pericolo la sicurezza degli automobilisti e dei pedoni. Inoltre, nell’ambito dei controlli alla circolazione stradale, i Carabinieri della Sezione Radiomobile hanno denunciato all’Autorità Giudiziaria, tre persone per guida sotto l’influenza dell’alcool. Altre 5 persone, invece, sono state segnalate alla Prefettura di Messina, quali assuntrici di droghe, poiché trovate in possesso di modiche quantità di cocaina crack e marijuana detenute per uso personale. Tutta la droga sequestrata è stata inviata ai Carabinieri del R.I.S. di Messina per le analisi di laboratorio.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Blitz dei Nas nei lidi con ristorazione, violazioni nella gestione di alimenti e bevande: scattano le sanzioni
MessinaToday è in caricamento