Lunedì, 25 Ottobre 2021
Cronaca Litoranea Nord / Sant'Agata

Barbecue in spiaggia nonostante il Covid, nove persone multate

L'intervento della polizia sul litorale nord. Proseguono i controlli alle normative anti-assembramento. In un mese oltre 12mila per persone controllate

Avevano organizzato un barbecue sulla spiaggia. ignorando le norme anti-Covid che vietano di fatto ogni tipo di assembramento. E' accaduto venerdì 7 maggio in località Sant'Agata. Sono intervenuti i poliziotti che hanno avviato i controlli e alla fine hanno sanzionato nove persone per violazione del Dpcm.

Scenario simile a Barcellona Pozzo di Gotto dove i poliziotti sono intervenuti in una piazza del centro dopo la segnalazione di un assembramento. Dieci le persone sanzionate. A Sant’Agata Militello, chiusa, sempre ad inizio aprile, una palestra che continuava ad accogliere clienti. Il proprietario della palestra è stato sanzionato per violazione della normativa anti-Covid (euro 400) e per esercizio abusivo di attività fisico motoria, che prevede la contestazione di una sanzione che va da 1000 a 6000 euro.

Questi sono alcuni dei tanti interventi delle forze dell'ordine che nell'ultimo mese hanno controllato 12773 persone nel Messinese, elevando 158 sanzioni. Sono stati invece 747 gli esercizi commerciali posti a verifica e 11 quelli non in regola.  Nel maggior numero di attività interessate, è stato riscontrata l’osservanza delle direttive vigenti relativamente ad orari, modalità di consumazione, obbligo di mascherina e rispetto del numero di avventori.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Barbecue in spiaggia nonostante il Covid, nove persone multate

MessinaToday è in caricamento