Cronaca

Movida milazzese, denunce e multe dei carabinieri

Servizio straordinario dei militari dell'Arma lo scorso fine settimana, il report conta decine di contravvenzioni e deferimenti

I controlli dei carabinieri nel Milazzese

Sei denunce e 15 multe per violazioni al codice della strada: è il bilancio del servizio straordinario dei carabinieri sui controlli alla movida del Milazzese. Un 38enne, tra gli altri interventi, è stato deferito alla procura di Barcellona Pozzo di Gotto per porto ingiustificato di coltelli di genere vietato perché trovato in possesso, a seguito di perquisizione personale, di un grosso coltello da cucina; un 27enne e un 24enne deferiti alle procure di Messina e Barcellona per rifiuto dell’accertamento dell’uso di sostanza stupefacente in quanto, sorpresi alla guida di veicoli in apparente stato psicofisico alterato, hanno rifiutato di sottoporsi agli accertamenti presso una struttura sanitaria per verificare se fossero alla guida sotto l’effetto di sostanze stupefacenti.

Sono stati controllati 72 veicoli e 85 persone con 15 controlli effettuali con etilometro e contestate complessivamente 15 infrazioni al Codice della Strada di cui 4 aventi sanzioni penale e 11 sanzioni amministrative (tra cui 3 per mancanza di copertura assicurativa e 3 per mancata revisione). Infine sono stati sequestrati 4 veicoli e ritirate, per la successiva sospensione, 4 patenti di guida.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Movida milazzese, denunce e multe dei carabinieri

MessinaToday è in caricamento