rotate-mobile
Cronaca

Controlli della stradale contro le stragi del sabato sera, 4 patenti ritirate e denunce per guida in stato d'ebbrezza

La fascia oraria più a rischio continua ad essere quella notturna, dalle ore 22 alle ore 6 e la maggior incidenza riguarda gli uomini. Il dirigente Capodicasa: "Verifiche serrate anche il prossimo fine settimana nell'ottica della prevenzione"

"Contrastare gli incidenti stradali": con questo obiettivo, nel fine settimana appena trascorso, gli agenti della Polizia Stradale hanno effettuato numerosi controlli nel cuore di Messina, con l’ausilio del personale medico ed infermieristico dell’Ufficio Sanitario della Polizia di Stato. Il bilancio è di 22 veicoli e 35 persone controllate. Quattro conducenti sono stati fermati mentre erano alla guida sotto l’influenza di alcol. Cinque le infrazioni varie al codice della strada contestate. Complessivamente sono state ritirate quattro patenti e, per i conducenti con tasso alcolemico superiore a 0,80 g/l, oltre al ritiro della patente, sono scattate le denunce alla Procura della Repubblica di Messina per il reato di guida in stato di ebrezza. 

Il risultato evidenzia che, per questa tipologia di infrazioni, la fascia oraria più a rischio continua ad essere quella notturna, dalle ore 22 alle ore 6 e che, la maggior incidenza della guida in stato di ebrezza, riguarda gli uomini. “Sulla base dei risultati raggiunti – dichiara il dirigente della Polizia Stradale di Messina, Antonio Capodicasa – questi servizi saranno messi in atto anche nei prossimi fine settimana, in quanto il contrasto alla guida sotto l’influenza di sostanze alcoliche e/o stupefacenti costituisce un aspetto molto importante nella duplice direzione della prevenzione della salute psicofisica dei conducenti e, dall’altro, della tutela connessa alla circolazione veicolare“.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Controlli della stradale contro le stragi del sabato sera, 4 patenti ritirate e denunce per guida in stato d'ebbrezza

MessinaToday è in caricamento