Mercoledì, 20 Ottobre 2021
Cronaca

Diritto allo studio e diritto alla salute, il convegno a Messina su "Didattica e distanze"

L'appuntamento per mettere a confronto emergenza educativa ed emergenza sanitaria. A organizzarlo il comitato "Scuola in presenza" di Messina. Nove relatori che hanno affrontato in prima fila la pandemia. Modera Cesare Natoli

Diritto allo studio e diritto alla salute degli studenti durante l'emergenza sanitaria ed educativa. È questa la tematica del dibattito "Didattica e distanze" che si terrà venerdì 10 settembre alle 17.15 al Salone delle Bandiere di Palazzo Zanca.. A organizzarlo è il Comitato Sip Messina. Nove specialisti dei settori pedagogico, sanitario e culturale proporranno la loro riflessione in merito all'ormai vicinissimo ritorno a scuola, fra green pass, dispositivi di distanziamento nella cornice dell'emergenza pandemica. Ma non solo. La tavola rotonda ha l'obiettivo di disaminare il significato di pandemia a 360 gradi secondo un punto di vista trasversale. 

Ad aprire i lavori sarà la senatrice Barbara Floridia, sottosegretario al ministero dell'Istruzione. Relazioneranno dopo l'epidemiologa Sara Gandini con la riflessione su "Evidenze scientifiche nazionali e internazionali sui contagi nelle scuole e misure di prevenzione". La parola passerà poi alla psichiatra Rossana Mangiapane, che rifletterà in merito a "Salute mentale degli adolescenti nella pandemia: riflessione sui dati attuali". 

Prevista la partecipazione del pediatra Sergio Conti Nibali che si concentrerà su "L'altra faccia della luna della pandemia: i bambini" e proseguirà poi il garante per l'infanzia Fabio Costantino relazionando su "Il progetto per gli psicologi dell'emerngeza Covid a Messina". A portare la testimonianza da dirigente scolastico Elio Parisi, preside del liceo "E. Ainis. Proseguiranno la giornalista Maddalena Loy concentrandosi su "La narrazione mediatica della pandemia" e l'avvocato Giuseppe Delle Vergini in merito a "Costituzione, diritto alla salute e diritto all'istruzione: una questione di equilibrio?". Concluderà i lavori lo psicoanalista Emilio Mordini riflettendo su "I cavalieri, l'arme e gli amori: l'uso della metafora della guerra nella sanità pubblica e nelle epidemie". 

L'incontro sarà moderato da Cesare Natoli, presidente del comitato. Il link per seguire in streaming l'evento disponibile sulla pagina fb "Comitato Sip Messina". 

Gallery

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Diritto allo studio e diritto alla salute, il convegno a Messina su "Didattica e distanze"

MessinaToday è in caricamento