rotate-mobile
Martedì, 25 Giugno 2024
Cronaca

Scomparsa Gaetano Alessandro, il cordoglio del sindaco: chiesto lutto cittadino per il giorno dei funerali

Recentemente era stato chiesto che venisse insignito del titolo di Cavaliere Emerito della Repubblica Italiana per il suo impegno nel diffondere la cultura della donazione organi

La città di Messina piange la scomparsa improvvisa di Gaetano Alessandro, l'uomo che ha fatto della sensibilizzazione alla donazione degli organi un vero e del sostegno delle fasce fragili della cittadinanza gli obiettivi della sua intera esistenza. A esprimere cordoglio a nome della cittadinanza il sindaco Federico Basile insieme alla giunta comunale. 

“Siamo vicini ai familiari tutti per la scomparsa di un uomo di grandi doti umane - ha detto Basile - che ha trasformato la sua esperienza personale, in un impegno continuo sul fronte della solidarietà attraverso azioni volte a sensibilizzare la collettività alla donazione degli organi, dei tessuti e degli emoderivati”.

L’Amministrazione Comunale l’11 aprile del 2021, in occasione della Giornata Nazionale di sensibilizzazione alla donazione, ha sottoscritto un Protocollo di intesa con l’Associazione “Donare è Vita” Onlus, presieduta da Gaetano Alessandro, al fine di sostenere il suo impegno a diffondere la cultura della donazione, quale gesto di grande civiltà ed altruismo per salvare migliaia di di vite umane. 

E da diverse voci del mondo delle associazioni, della politica e della società civile è stata inoltrata richiesta ufficiale al primo cittadino per istituire una giornata di lutto cittadino nel giorno in cui saranno celebrati i funerali di Gaetano Alessandro. A sottoscrivere il documento l'associazione "Io volo", presieduta da Claudio Cardile, "Bambini speciali", presieduta da Marco Bonanno, l'associazione "Cittadinanza Attiva" e la responsabile regionale Angela Rizzo, l'associazione "Nati per la vita Onlus", presieduta da Salvatore Potenzone, Angelo Fabio Costantino, già Garante dell'infanzia, Ferdinando Croce e Donatella Sindona. 

Recentemente era stato richiesto che venisse insignito del titolo di Cavaliere Emerito della Repubblica Italiana per il suo impegno nel diffondere la cultura della donazione organi. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scomparsa Gaetano Alessandro, il cordoglio del sindaco: chiesto lutto cittadino per il giorno dei funerali

MessinaToday è in caricamento