Cronaca Camaro / Bisconte

Coronavirus, due settimane di quarantena per i migranti della Sea Watch

Lo ha disposto il sindaco Cateno De Luca secondo le direttive di governo e protezione civile. Le 194 persone sbarcate stamane dovranno rimanere all'interno della caserma Gasparro di Bisconte

Dovranno osservare una quarantena di 14 giorni i migranti sbarcati stamani dalla Sea Watch

Lo ha disposto un'ordinanza del sindaco Cateno De Luca in accordo con le disposizioni di governo e protezione civile per prevenire la diffusione del coronavirus. Le 194 persone soccorse in mare dalla nave Ong sono state trasferite all'ex caserma Gasparro di Bisconte.

Sea Watch a Messina, appello bis di Musumeci a Conte per non accoglierli alla Caserma Gasparro

Per loro sarà oblbigatorio rimanere all'interno della struttura mentre le competenti autorità sanitarie dell’Asp di Messina provvederanno a mantenere quotidianamente sotto osservazione i migranti, adottando le misure previste nei piani di emergenza avendo cura altresì di indicare ogni protocollo di protezione sanitaria anche ulteriore, rispetto a quelli stabiliti in sede nazionale al fine di evitare qualsiasi contaminazione da interferenza con gli operatori addetti all’assistenza.

Infine, l’ordinanza dispone che, decorso il periodo di osservazione, le autorità sanitarie provvederanno a documentare la situazione sanitaria dei soggetti tenuti in isolamento ai fini del loro trasferimento presso altre destinazioni.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, due settimane di quarantena per i migranti della Sea Watch

MessinaToday è in caricamento