Cronaca

Coronavirus, il Comune pronto a rimborsare le bollette: ecco chi può beneficiarne

Palazzo Zanca attiverà una nuova piattaforma sulla base della Family Card. Aiuti previsti per chi non ha reddito e non dispone di altri sussidi. Si potrà chiedere il rimborso per le utenze con scadenza marzo-giugno

Dopo la Family Card il Comune è pronto ad una nuova manovra per sostenere i messinesi in difficoltà economica. Palazzo Zanca, grazie a uno stanziamento di circa 5 milioni di euro. attiverà infatti una piattaforma in cui sarà possibile registrarsi e richiedere il rimborso del pagamento delle bollette con scadenza nei mesi di marzo, aprile, maggio e giugno. 

Sarà possibile registrarsi sulal stessa piattaforma della Family Card dal 30 aprile al 7 maggio. Bisognerà certificare il pagamento dell'imposta e successivamente si potrà ricevere il rimborso.

Possono beneficiare dell'assistenza i cittadini senza reddito da lavoro e coloro che non sono destinatari altri sussidi come reddito di cittadinanza e Rei. Prevista inoltre una  seconda fascia che sarà invece formata dai cittadini con redditi bassi secondo una stima che verrà resa nota direttamente sulla piattaforma.

Le bollette devono essere intestate a un membro del nucleo familiare. Il rimborso avverrà preferibilmente su Iban bancario o postale o, in caso non si disponesse di questo, con assegno circolare.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, il Comune pronto a rimborsare le bollette: ecco chi può beneficiarne

MessinaToday è in caricamento