menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Coronavirus, 89 positivi in più nel Messinese e un decesso: in Sicilia scende il tasso di positività

In attesa del nuovo Dpcm che fisserà le regole per il Natale il bollettino giornaliero dice che sull'Isola sono stati individuati 731 contagi su 8.109 tamponi processati


Dai nuovi contagi agli attuali positivi, dalle vittime ai ricoveri: per il secondo giorno di fila numeri in calo in Sicilia. In attesa del nuovo Dpcm che fisserà le regole per il Natale il bollettino giornaliero dice che sull'Isola sono stati individuati 731 contagi su 8.109 tamponi processati (scende ancora il tasso di positività, 9%). E' opportuno ricordare che i tamponi rapidi non vengono conteggiati.

Purtroppo si registrano ancora vittime, 22 nelle ultime ventiquattro ore, ma anche un alto numero di guariti: 1.532. E per il secondo giorno di fila il dato dei guariti è superiore a quello dei nuovi contagiati, ciò significa che gli attuali positivi (le persone che ad oggi hanno il virus) calano ancora (-823) e diventano 33.865. 

Prosegue pure il calo dei posti letto occupati in ospedale dai malati Covid, con i ricoverati odierni che sono 1.091 (il saldo è di -40). Mentre i pazienti in terapia intensiva sono 182 (+3 rispetto a ieri) con ben 19 nuovi ingressi. Gli isolati in casa sono invece 32.592. Questo il dettaglio dei nuovi casi per provincia: Catania (356), Palermo (116), Messina (89), Ragusa (41), Trapani (29), Siracusa (41), Agrigento (27), Caltanissetta (15), Enna (17).

A Messina nelle ultime 24 ore registrato un decesso al Policlinico: si tratta di un uomo di 87 anni. Questo l’attuale quadro dei ricoveri: Policlinico 58 (12 rianimazione), Papardo 35 (1 rianimazione), Barcellona 15.

La situazione in Italia

Il nuovo bollettino Coronavirus del ministero della Salute si mostra in linea con i dati dei giorni precedenti con 674 morti e quasi 18 mila nuovi contagi da Sars-Cov-2. Dal punto settimanale dell'Istituto superiore di sanità arrivano tuttavia brutte notizie con una crescita dell'indice di contagio Rt che per la prima volta da settimane torna a crescere con picchi sopra a 1 in Lombardia, Veneto e Lazio (nazionale 0,86). Queste due ultime regioni insieme alla Liguria sono certificato ad alto rischio. A basso rischio risultano Basilicata, Calabria, Campania, Molise e Sicilia.

Coronavirus, il bollettino del 18 dicembre 2020

Nuovi casi: 17.992
Casi testati: * dati non disponibili
Tamponi (diagnostici e di controllo): 179.800
Attualmente positivi: 627.798
Ricoverati: 25.769, -658 (ieri 26.427)
Ricoverati in Terapia Intensiva: 2.819, -36, 189 nuovi (ieri  2.855, 183 nuovi)
Totale casi positivi: 1.921.778
Deceduti: 67.894
Totale Dimessi/Guariti: 1.226.086“

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Benessere

I 5 DPI più efficaci per contrastare il Covid-19

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MessinaToday è in caricamento