Domenica, 16 Maggio 2021
Cronaca

Coronavirus, in Sicilia aumentano i guariti e calano i ricoveri: 242 nuovi casi a Messina

Sull'Isola in 2.455 persone si sono lasciate il Covid alle spalle, a fronte di 1.483 nuovi casi. Oltre 11 mila tamponi processati, con un tasso di positività del 12,8% (uguale a ieri). Sono 27 le vittime, stabili le terapie intensive

Più guariti che nuovi contagi in Sicilia, e quindi attuali positivi in calo dopo settimane di segno "più". E' questo il dato che balza maggiormente all'occhio nel bollettino giornaliero diramato dal ministero della Salute: sull'Isola infatti sono addirittura 2.455 i guariti a fronte di 1.483 nuovi contagi. I tamponi processati sono stati 11.536: 12,8% il tasso di positivi, praticamente uguale a quello di ieri e di poco superiore alla media nazionale del 10%. 

Continua anche oggi il trend in discesa dei ricoveri ordinari, che risultano essere 1.494 (-24 rispetto a ieri), stabili le terapie intensive (220). In totale le persone in ospedale sono 1.714. Scende anche il numero delle vittime, che oggi sono 27. Gli attuali positivi dunque ritornano dunque sotto quota 40 mila, 39.731 per la precisione (-999 rispetto a ieri), di cui 38.017 in isolamento domiciliare. 

Passiamo alle province. Si conferma il trend che da qualche giorno vede quella di Catania come la più colpita dai contagi: oggi sono 621. A Palermo invece i nuovi casi sono 390. Seguono Messina 242, Ragusa 42, Trapani 70, Siracusa 60, Agrigento 0, Enna 6.

Per quanto riguarda Messina, oltre il decesso del sindacalista Santino Paladino ieri pomeriggio al Papardo, registrato nel report di monitoraggio odierno, non si registrano altre vittime Covid nelle ultime 24 ore. Questo l’attuale quadro dei ricoveri: Policlinico 60 (11 rianimazione); Papardo 29 (3 rianimazione), Barcellona 33

La situazione nel resto d'Italia

Il nuovo bollettino Coronavirus evidenzia un nuovo calo dell'epidemia: sono 761.230 gli attualmente positivi al virus Sars-Cov-2, 18.715 meno di ieri. Purtroppo si segnalano 684 decessi e 20.709 nuovi casi, con il rapporto tamponi/positivi più basso dal 23 ottobre. 38.740 le persone guarite o dimesse nelle ultime 24 ore. Significativo il decremento dei posti letto occupati in ospedale, 47 in meno in terapia intensiva, oltre 700 in due giorni nelle aree non critiche.

L'ultimo bollettino coronavirus pubblicato ieri martedì 1 dicembre confermava il rallentamento della seconda ondata con il calo degli attualmente positivi (-8.526) così come dei ricoveri (-376) e dei pazienti in area critica (-81). Numeri positivi dopo che il mese di novembre si era chiuso con un record infausto: nel mese appena trascorso, i decessi Covid sono 16.958. Un dato superiore a quello del peggior mese della prima ondata: aprile (15.539 morti).

Bollettin 2 dicembre-2

Coronavirus, il bollettino di oggi mercoledì 2 dicembre

Nuovi casi: 20.709 (ieri 19.350)
Casi testati: 95.599 (ieri 85.112)
Tamponi (diagnostici e di controllo): 207.143 (ieri 182.100)
Attualmente positivi: 761.230 (ieri 779.945)
Ricoverati: 32.454, -357 (ieri 32.811, -376)
Ricoverati in Terapia Intensiva: 3.616, -47 (ieri 3.663 -81)
Totale casi positivi: 1.641.610 (ieri 1.620.901)
Deceduti: 57.045, +684 (ieri 56.361, 785 morti registrati nelle 24 ore)
Totale Dimessi/Guariti: 823.335 (ieri 784.595)

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, in Sicilia aumentano i guariti e calano i ricoveri: 242 nuovi casi a Messina

MessinaToday è in caricamento