Giovedì, 28 Ottobre 2021
Cronaca

Coronavirus, Sicilia bianca ma i nuovi casi sono 1508: a Messina +128 e due morti

Continuano a salire i contagi da coronavirus nell'Isola. In ospedale 22 ricoverati in più rispetto a ieri. Stabile il numero di terapie intensive occupate ma con 3 nuovi ingressi. Ci sono anche 933 guariti e 12 morti

Per il momento la Sicilia, così come deciso dal governo, resta bianca ma i contagi da coronavirus continuano a salire. Sono 1508 i nuovi casi registrati nel bollettino ministeriale aggiornato al 20 agosto dopo l'analisi di 17.543 tamponi. L'incidenza sale leggermente all'8,6%: ieri era al 8,5%. L'Isola - che la Cabina di regia ha comunque deciso di lasciare in zona bianca - resta al primo posto per nuovi contagi giornalieri, prima della Toscana (700). Gli attuali positivi sono 21.265 con un aumento di 563 casi. I guariti sono 933, mentre nelle ultime 24 ore si registrano 12 vittime, di cui due a Messina, e il totale dei decessi va a 6.201.

Sul fronte ospedaliero sono adesso 746 i ricoverati in regime ordinario, 22 in più rispetto al giorno precedente mentre in terapia intensiva sono 83, lo stesso numero di ieri. Sul fronte del contagio nelle singole province la situazione è la seguente: Palermo 231, Catania 411, Messina 128, Siracusa 148, Ragusa 144, Trapani 101, Caltanissetta 135, Agrigento 147, Enna 63.

I dati Agenas sono già da zona gialla

La Sicilia in zona bianca è di fatto un risultato diverso rispetto a quello prodotto dai dati dell'Agenzia per i servizi sanitari regionali (Agenas) aggiornati alle 18.24 di ieri, 19 agosto. La Sicilia, infatti, in base al bollettino aveva raggiunto quota 11% di ricoveri "intensivi" dopo essere stata negli ultimi due giorni stabile sul 'tetto' del 10%. Per quanto riguarda i ricoveri Covid in area non critica, la regione resta ferma al 17%, superando così di 2 punti percentuali la soglia massima stabilita al 15% per il cambio di colore.

Se la Sicilia resterà bianca, il giallo sembra però inevitabile tra 7 giorni. Ma a questo punto, avere certezze è complesso. Si "balla" davvero sul filo dei decimali. I parametri per il passaggio di colore sono tre: il tasso di occupazione sia di terapie intensive sia di reparti ordinari deve oltrepassare rispettivamente il 10% e 15%,ma non basta. Per entrare in una fascia con maggiori restrizioni anche l’incidenza settimanale dei contagi deve essere superiore ai 50 casi ogni centomila abitanti.

Il Covid in Italia

Il bollettino di oggi venerdì 20 agosto 2021

Nuovi casi: 7.224
Tamponi (diagnostici e di controllo): 220.656
Attualmente positivi: 131.462
Ricoverati: 3.692
Ricoverati in Terapia Intensiva: 455
Deceduti dopo un tampone positivo: 128. 683 (+49 oggi)
Dimessi/Guariti: 4.211.080
Vaccinati: 36.075.634 persone pari al 66.79% della popolazione con più di 12 anni. Ieri somministrate 234mila dosi, di cui 114mila prime dosi. La campagna vaccinale ha coinvolto ad oggi 20 agosto 2021 il 91% degli over 80, l'87% dei settantenni, e il 81% dei sessantenni, il 73% dei cinquantenni, il 62% dei quarantenni, il 53% dei trentenni e il 52% dei ventenni e il 27% degli adolescenti completamente vaccinati con una doppia dose o con una dose unica di JJ. Sul sito del Governo il report aggiornato dei vaccini. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, Sicilia bianca ma i nuovi casi sono 1508: a Messina +128 e due morti

MessinaToday è in caricamento