rotate-mobile
Mercoledì, 25 Maggio 2022
Cronaca

Coronavirus, in Sicilia oltre 5mila nuovi positivi: Messina maglia nera

L'ultimo bollettino ministeriale registra un calo nei contagi. I guariti toccano quota 9.953 mentre le vittime sono 32. Scende anche il numero dei ricoverati: 931, 12 in meno rispetto a ieri. Stabili le terapie intensive

Scende la curva dei nuovi contagi in Sicilia. Così come rilevato dall'odierno bollettino ministeriale i positivi nelle ultime 24 ore sono 5079 dopo l'analisi di 31.706 tamponi. Ieri i nuovi casi avevano toccato quota 7.034. Il tasso di positività scende quindi dal 19,2% al 16%. L'isola è oggi all'ottavo posto per contagi. Gli attuali positivi sono 123.627 con un decremento di 3.922 casi. I guariti sono 9.953 mentre le vittime sono 32 portano il totale dei decessi a 10.438.

Per quanto riguarda la situazione all'interno degli ospedali, i ricoverati sono 931, 12 in meno rispetto a ieri, in terapia intensiva sono 48, lo stesso numero rispetto a ieri.

Nonostante il calo del numero dei contagi, Messina continua a far segnare numeri importanti. La città dello Stretto, così come tutta la sua provincia, vanta il triste primato regionale con 1416 nuovi casi. Seconda Palermo 1.359 casi, Catania 1.102, Siracusa 534, Trapani 490, Ragusa 369, Caltanissetta 238, Agrigento 468, Enna 87.

Gimbe: tasso occupazione posti letto in Sicilia sopra media nazionale

Nella settimana dal 13 al 19 aprile si è registrata una performance in miglioramento per i casi attualmente positivi al Covid: 2.744 ogni 100mila abitanti. Il dato emerge dal monitoraggio settimanale della Fondazione Gimbe, che segnala anche una diminuzione dei nuovi casi (-19,6%) rispetto alla settimana precedente. Sopra media nazionale i posti letto in area medica (24,9%) e in terapia intensiva (6,3%) occupati da pazienti Covid-19.

Sul fronte della copertura vaccinale, invece, la popolazione che ha completato il ciclo è pari al 79,8%, a fronte di una media nazionale dell'84,1%, alla quale aggiungere un ulteriore 2,1% (media Italia 1,6%) solo con prima dose. Il tasso di copertura vaccinale con terza dose è del 78,9%, mentre il dato nazionale è dell'83,9%. Per quanto riguarda la quarta dose delle persone immunocompromesse, invece, si registra una copertura del 6% (media Italia 10,2%), mentre per quanto concerne la quarta dose 'second booster' è dello 0,3% (media Italia 0,7%). La popolazione della fascia 5-11 anni che ha completato il ciclo vaccinale è pari al 26,8%, a fronte di una media nazionale del 34%, a cui aggiungere un ulteriore 3,2% (media Italia 3,6%) solo con prima dose.

La situazione nel resto d'Italia (fonte: Today)

Il bollettino di oggi fa registrare 75.020 nuovi casi di positività e 166 decessi, a fronte di 446.180 tamponi. Il relativo tasso di positività è al 16,8%, in aumento rispetto al 16,3% di ieri. I guariti sono 59.916. Aumentano di poco le presenze nelle terapie intensive (sono 2 in più) e nei reparti ordinari (24 in più) nel saldo tra entrate e uscite. 

Nel bollettino di ieri erano stati notificati 99.848 nuovi casi (il numero più alto registrato dallo scorso 29 marzo) e 205 morti (il dato più alto dal 5 marzo), a fronte di 610.600 tamponi processati.

Il numeri del bollettino di oggi

  • Attualmente positivi: 1.222.813
  • Deceduti: 162.264 (+166)
  • Dimessi/Guariti: 14.549.360
  • Ricoverati: 10.231
  • Ricoverati in terapia intensiva: 415
  • Tamponi: 210.506.904
  • Totale casi: 15.934.437 (+75.020)
Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, in Sicilia oltre 5mila nuovi positivi: Messina maglia nera

MessinaToday è in caricamento