Mercoledì, 27 Ottobre 2021
Cronaca

Coronavirus, Sicilia seconda in Italia per nuovi contagi: nel Messinese due decessi e 87 casi in 24 ore

Il bollettino ministeriale del 19 aprile dopo l'analisi di 14.416 tamponi. Tasso di positività al 7,7%. Aumentano i posti letto occupati in ospedale, calano però i pazienti in terapia intensiva dove si registra un solo nuovo ingresso. Dieci i morti, 549 i guariti

Sono 1123 i nuovi casi di coronavirus registrati in Sicilia nelle ultime 24. Così riporta il bollettino ministeriale del 19 aprile dopo appena 14.416 tamponi processati (pochi come solitamente accade ogni lunedì), per un tasso di positività del 7,7%. I decessi sono 10 di cui due al Policlinico: si tratta di un uomo di 60 anni e di una donna di 80 anni originaria di Moio Alcantara. SOno invece 549 i guariti. La Sicilia è la seconda regione con più casi dopo la Campania (1.334 casi) e prima della Lombardia (1.040).

Dopo giorni torna a schizzare il numero di posti letto occupati in ospedale, anche se c'è da tener conto che nel weekend ci sono sempre meno dimissioni. Fatto sta che i ricoverati in regime ordinario nei reparti Covid sono 1.262 (+50 rispetto a ieri), mentre i pazienti in terapia intensiva (dato aggiornato alle 16) sono 176 (-11) con un solo nuovo ingresso. Gli attuali positivi sull'Isola restano 26.322 (+564). Resta sempre del 5,5% la percentuale di ricoverati sul totale delle persone che hanno il virus.

Il dettaglio per provincia evidenzia che nel Palermitano sono 508 i nuovi casi. Con questi numeri difficilmente il 23 la provincia uscirà dalla zona rossa. Poi c'è Catania (221), Messina (87), Siracusa (79), Trapani (26), Ragusa (68), Caltanissetta (96), Agrigento (14), Enna (24).

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, Sicilia seconda in Italia per nuovi contagi: nel Messinese due decessi e 87 casi in 24 ore

MessinaToday è in caricamento