Cronaca

Coronavirus, tre i nuovi casi: errati anche i calcoli sul numero totale dei contagiati

Dopo l'errore sul numero degli attuali positivi, passati da 805 a 153, il ministero della Salute ha ricalcolato anche i casi totali che diventano 3.070. Nell'Isola i ricoverati restano 26, di cui 5 in terapia intensiva. Nessun nuovo decesso

Non solo gli attuali positivi, ma in Sicilia anche il numero totale dei contagiati era sbagliato. Sono 397 in meno rispetto a quanto comunicato fino ad ora dalla Regione. Questo si evince dall'aggiornamento di oggi (19 giugno) fornito dal ministro della Salute (tabella del Ministero della Salute in basso). Un mezzo papocchio insomma, dopo la sforbiciata sul numero degli attuali positivi passati ieri da 805 a 153, sul quale si è in attesa di spiegazioni da parte del governatore Musumeci e dall'assessore alla Salute Razza. Oggi intanto non è arrivato l'atteso bollettino della Regione.

Quindi in Sicilia sono stati segnalati in tutto 3.070 casi (e non 3.467 come comunicato dall'ultimo bollettino di mercoledì), con un calo di 397 unità. Tre i nuovi contagi da ieri (su 1.616 tamponi). Nell'Isola i ricoverati sono 26 - di cui 5 in terapia intensiva - mentre 124 si trovano in isolamento domiciliare. Gli attuali positivi sono 150. Nessun decesso nelle ultime 24 ore, con un totale fermo a 280. I guariti sono 2.640.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, tre i nuovi casi: errati anche i calcoli sul numero totale dei contagiati

MessinaToday è in caricamento