Coronavirus, crescono contagi e ricoveri in Sicilia: a Messina un solo nuovo positivo

Il bollettino del 16 agosto conferma il trend in risalita nell'Isola dove le strutture ospedaliere vedono l'aumento dei pazienti

Nelle ultime 24 ore in Sicilia sono stati riscontrati altri 39 nuovi casi di Coronavirus a fronte di 1.043 tamponi processati. Il dato è reso noto con l'ultimo bollettino del ministero della Salute. Dei nuovi positivi, precisano dalla Regione, 5 sono migranti sbarcati sulle coste regionali e 10 risultano correlati con casi provenienti da Malta.  I ricoverati con sintomi nell'Isola sono 51 (ieri erano 47), con 5 pazienti in Terapia intensiva (numero invariato rispetto a ieri) per un totale di 56 persone in ospedale. Sono invece 656 le persone che hanno contratto il Covid e che sono costrette in isolamento domiciliare. Il totale degli attuali positivi è oggi di 712 persone. I dimessi-guariti sono 2.769 (tre in più di ieri) e si registra un nuovo decesso, che porta il totale a 285.

Questa la divisione dei nuovi casi per provincia:a Catania ci sono 12 nuovi casi, a Ragusa 9, a Trapani 8, a Palermo 5 e Siracusa 4. A Messina riscontrato un nuovo caso. Nessun incremento nelle 24 ore a Enna, Caltanissetta e Agrigento. 

I controlli su chi arriva da Spagna, Grecia, Malta e Croazia

Controlli e tamponi nei principali aeroporti siciliani sui voli provenienti da Spagna, Grecia, Croazia e Malta e nei porti di collegamento della Sicilia con l’Isola dei Cavalieri.  E’ il piano per contrastare il diffondersi del Covid-19 varato dall’assessorato regionale alla Salute che ricalca e armonizza, attraverso una circolare (in cui si aggiunge anche la Croazia alle altre nazioni in osservazione), le disposizioni contenute nelle ordinanze del ministro della Salute e del presidente della Regione. 

Nello scalo catanese ‘Vincenzo Bellini’ è stata individuata un’area all’interno del Terminal C dove tutti i passeggeri non residenti in Sicilia provenienti dai quattro Paesi comunitari, verranno sottoposti al tampone rinofaringeo. Stessa procedura anche all’aeroporto Falcone Borsellino di Palermo dove per effettuare controlli e tamponi i sanitari della Regione adopereranno un’area dell’aerostazione dedicata. Negli altri scali siciliani non sono al momento schedulati voli da Malta, Grecia, Spagna e Croazia.

Secondo quanto previsto nell’ordinanza del ministro della Salute, i turisti potranno essere sottoposti al test entro le 48 dall’arrivo e proseguire la vacanza appena accertata la negatività al Coronavirus attraverso l’esame del tampone. In alternativa, possono esibire un’attestazione di averlo effettuato entro le  72 ore antecedenti l’arrivo nell’Isola. I non residenti o non domiciliati in Sicilia, come previsto dalle ultime disposizioni del governatore Nello Musumeci, dovranno comunque registrarsi al sito siciliasicura.com e scaricare l’app SiciliaSiCura.

I siciliani residenti nell’Isola, provenienti dai Paesi coinvolti nella misura di contenimento dal contagio, possono invece raggiungere direttamente le proprie abitazioni senza effettuare le verifiche in aeroporto, ma osservando le disposizioni dedicate.  


La situazione in Italia

I nuovi casi di contagio registrati oggi ion Italia sono stati 479 che portano a un totale di 253.915. 

Coronavirus, l'aggiornamento dei contagi a Palermo e in Sicilia al 16 agosto 2020
Attualmente positivi: 14.733
Deceduti: 35.396
Dimessi/Guariti: 203.786
Ricoverati in Terapia Intensiva: 56
Tamponi: 7.557.417
Totale casi: 253.915“

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo ricovero per coronavirus al Policlinico, una cinquantenne in arrivo da Patti: due impiegati in isolamento

  • Brigata Aosta nello sconforto per la morte del militare, indagini a tutto campo a Capo d'Orlando

  • Nonno positivo al Covid, tre alunni della "Catalfamo" in quarantena

  • Si tuffano in mare a Milazzo nonostante la burrasca, ragazzi in balìa delle onde: un disperso tra i soccorritori

  • Roccalumera piange Angelica, sconfitta dal tumore a soli 18 anni

  • Viviana e Gioele, lo sconforto dell'avvocato Venuti: “Non sapremo mai come è morto il bambino”

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MessinaToday è in caricamento