Coronavirus a Casa Serena, contagiati ospiti e operatori

Tre anziani e cinque dipendenti sono risultati positivi ma senza sintomi. Messina Social City ha disposto l'isolamento

Il coronavirus bussa anche alle porte di Casa Serena. Nelle ultime ore, in seguito ad uno screening voluto da Messina Social City, sono risultati positivi tre ospiti e cinque dipendenti. L'azienda speciale, coordinata dalla presidente Valeria Asquini e dal direttore generale Natale Trischitta, ha immediatamente fatto scattare il protocollo di sicurezza disponendo l'isolamento per gli anziani e i membri del personale contagiati. Tutti e otto sono risultati asintomatici.

I tamponi che hanno portato alla luce i nuovi casi erano stati disposti al termine di un tavolo tecnico disposto dalla stessa Social City lo scorso 6 novembre.

La casa di riposo di Montepiselli era già stata raggiunta da misure preventive di contenimento dei contagi. Il direttore Trischitta nei giorni scorsi aveva infatti optato per la chiusura degli spazi esterni ponendo inoltre il divieto di uscita per gli ospiti. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • I Pooh e il concerto non previsto in cartellone, Torre Faro "svegliata" a notte fonda per l'evento musicale dell'anno

  • L'indagine sulla Banca di Credito Peloritana, raffica di perquisizioni nelle aziende

  • Dall'aggressione fisica all'auto bruciata: la storia di Alessandro Gonciaruk, vittima di intimidazione a Zafferia

  • "Scambio" di morti in obitorio, famiglia seppellisce la salma sbagliata

  • Stop al coprifuoco per i negozi e riapertura delle scuole, passa in consiglio la mozione contro l'ordinanza di De Luca

  • Su Viviana e Gioele indagini per altri due mesi, Daniele Mondello: "Orribile non poter ancora dar loro sepoltura"

Torna su
MessinaToday è in caricamento