Covid, sospese le lezioni alla Catalfamo: più di 500 studenti a casa

Disposta la didattica a distanza nei vari plessi dislocati tra villaggio Cep e Santa Lucia Sopra Contesse. La decisione dopo la nota dell'Asp sui numerosi contagi tra personale scolastico e genitori degli studenti

Niente lezioni questa mattina per gli studenti dell'Istituto Catalfamo. Il dirigente scolastico Angelo Cavallaro ha disposto la didattica a distanza nei vari plessi di competenza dislocati tra Santa Lucia Sopra Contesse e il villaggio Cep. Un provvedimento che riguarda oltre 500 alunni insieme a decine tra insegnanti e operatori scolastici. La decisione è arrivata dopo la nota dell'Asp che ha di fatto preso atto delle numerose segnalazioni di positività al coronavirus di genitori e parenti stretti degli studenti, obbligati quindi ad osservare l'isolamento.

Ieri lo stop aveva riguardato le classi della materna di Santa Lucia Sopra Contesse e quelle di primaria e media dell'Annibale Maria di Francia, dopo i sei contagi riscontrati tra alunni e genitori. Ma nelle ultime ore il numero di positivi è cresciuto, tanto da allargare il provvedimento all'intero istituto. 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Atm, dipendenti in malattia pedinati da un detective privato

  • Tensione alla Mazzini Gallo, genitori si fiondano dalla dirigente pretendendo il certificato medico di un bimbo

  • Trovato morto il sub disperso a Maregrosso, il cadavere recuperato dalla Capitaneria di Porto

  • Famiglia in isolamento da settimane per il padre positivo al Covid: "Lasceremo casa se i ritardi proseguiranno"

  • I Pooh e il concerto non previsto in cartellone, Torre Faro "svegliata" a notte fonda per l'evento musicale dell'anno

  • Respirava grazie a una presa d'aria collegata alla terrazza, le ultime ore da latitante di Giovanni De Luca

Torna su
MessinaToday è in caricamento