Rischio assembramenti, Capo Peloro chiude al pubblico

Pronta un'ordinanza sindacale dopo la riunione in Prefettura del Comitato per l'ordine e la sicurezza pubblica. Previsti maggiori controlli delle forze dell'ordine anche in centro

Dopo gli assembramenti dello scorso fine settimana, l'area di Capo Peloro sarà interdetta al pubblico nei giorni del 14 e 15 novembre dalle 13 alle 17. In merito è pronta un'ordinanza del sindaco Cateno De Luca la cui utilità è stata discussa stamane in Prefettura durante la riunione del Comitato per l'ordine e la sicurezza pubblica.

La zona sarà presidiata dalle forze dell'ordine che vigileranno anche nelle principali vie del centro cittadino per evitare gli affollamenti. Prevista una task force per il rispetto delle misure di prevenzione del contagio da coronavirus. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Donne contro le donne, esplode il caso delle vignette "scandalose" di Lelio Bonaccorso

  • Covid, è morto il sindacalista Santino Paladino

  • Stroncato da un malore mentre consegna la frutta a un cliente, muore il titolare di una azienda

  • Coronavirus, due i casi a Messina con la sindrome di Kawasaki

  • Messa della vigilia di Natale alle 20, cenoni e tombolate con parenti "ristretti": prime anticipazioni sul Dpcm delle feste

  • Il supercriminologo: “Su Viviana e Gioele riparto da zero ma i dettagli parlano chiaro”

Torna su
MessinaToday è in caricamento