Lunedì, 14 Giugno 2021
Cronaca Via I Settembre

Coronavirus, anziana positiva: dipendenti chiusi da due giorni all'interno della Casa di Riposo "Come d'Incanto"

Primo caso positivo dai tamponi sui pensionati ospiti della struttura, la titolare ha denunciato tutto. Personale da 48 ore all'interno locali

La sede di via Primo Settembre della Casa di Riposo "Come d'Incanto"

Il caso è stato sollevato su richiesta ieri sera dal sindaco Cateno De Luca. Alla Casa di Riposo "Come d'Incanto" di via Primo Settembre sono ancora in attesa dei risultati dei tamponi eseguiti su tutti gli'anziani ospiti della struttura. La titolare si è autodenunciata dopo il primo caso sospetto di una donna ospite e sono stati effettuati tamponi su tutti i pensionati e anche per loro, dopo l'intervento dell'Asp, si attende di conoscere l'esito dei risultati. Il primo, su di un'anziana signora, è risultato negativo secondo quanto si è appreso.

Un gruppo di dipendenti, da 48 ore, è fermo all'interno dei locali perché in caso di positività anche loro dovranno adottare i provvedimenti di legge. Durante l'ultima diretta del primo cittadino era stato sollevato proprio il caso della Casa di Riposo con il sindaco che aveva lanciato accuse all'azienda sanitaria provinciale ed emesso un'ordinanza con l'obbligo di effettuare analisi h24 senza sosta e niente riposi di sabato e domenica.

Alle 14 i primi risultati dei tamponi agli ospiti: un'anziana ospite della struttura, trasferita al Policlinico universitario, è risultata affetta da Covid 19. 

Aggiornamento delle 14,30// Primi risultati dai tamponi agli anziani della struttura

Nuova ordinanza del sindaco: "Analisi h24"

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, anziana positiva: dipendenti chiusi da due giorni all'interno della Casa di Riposo "Come d'Incanto"

MessinaToday è in caricamento