Domenica, 26 Settembre 2021
Cronaca Litoranea Nord

A passeggio sulla spiagge senza motivo, multati tre messinesi

I controlli con i droni della polizia municipale lungo i litorali cittadini. A coordinare le operazioni anche il vicesindaco Mondello e gli assessori Musolino, Caruso e Scattareggia. A Santo Stefano sequestrata discarica abusiva

La tentazione di godere della brezza marina e del tepore primaverile è stata più forte dei divieti anti-coronavirus. Così tre messinesi hanno scelto di trascorrere qualche ora lungo le spiagge cittadine senza però avere valida giustificazione per farlo.

Sono dunque scattati i verbali della polizia municipale che oggi ha intensificato i controlli lungo tutto il litorale e le zone rivierasche della città, sotto la direzione del commissario Giovanni Giardina. Quattro invece i cittadini controllati, ma in grado di giustificare la propria presenza lontano da casa.

Ad assistere alle operazioni, eseguite anche con i droni, il vicesindaco Salvatore Mondello e gli assessori Dafne Musolino, Enzo Caruso e Giuseppe Scattareggia. 

Pattugliate le spiagge tra Capo Peloro e San Saba e nella zona sud tra Santa Margherita, Briga discesa Ponte Schiavo, Santo Stefano Medio, Galati Marina e Tremestieri in corrispondenza del porto commerciale.

I vigili urbani sono intervenuti anche a Santo Stefano Briga dove è stata sequestrata una discarica abusiva scoperta grazie alle riprese aeree. 

Gallery

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A passeggio sulla spiagge senza motivo, multati tre messinesi

MessinaToday è in caricamento