rotate-mobile
Cronaca

Covid, salgono i contagi tra i vigili urbani

Il sindacalista Tanino Giordano ha scritto all'amministrazione comunale sollecitando una serie di misure di prevenzione

Focolaio Covid-19 alla polizia municipale. Così scrive il dirigente sindacale Tanino Giordano, cinque i casi accertati tra gli agenti negli ultimi giorni e altrettanti accusano febbre e si trovano in isolamento. Giordano ha scritto all'amministrazione comunale. "Preme evidenziare che coloro che sono entrati a contatto con un caso accertato di Covid-19 devono rispettare un periodo di quarantena della durata di 7/10 giorni dall’ultima esposizione al caso positivo  seguiti da un test antigenico o molecolare con esito negativo per il reintegro nell'ambito lavorativo - segnala Giordano - corre l'obbligo  inoltre di effettuare nell'immediatezza la sanificazione programmata e costante  di tutti gli ambienti, uffici, spogliatoi, centrale operativa, srzioni, auto di servizio, corpi di guardia; indispensabile fornire costantemente  dispositivi di sicurezza, certificati, guanti e gel Disinfettante, mascherine ffp2; indispensabile programmare per tutto il personale  Tamponi rapidi con Cadenza settimanale nonché la programmazione per la somministrazione della  terza dose di vaccino nelle ore di servizio".
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Covid, salgono i contagi tra i vigili urbani

MessinaToday è in caricamento