rotate-mobile
Cronaca

Coronavirus, un decesso ma non ci sono ricoveri: si punta tutto sulla campagna vaccinale

All'Irccs Piemonte è morto un anziano di 82anni. Trentasei i posti letto occupati. Così tutti gli appuntamenti dell'Ufficio per l'emergenza sul fronte vaccinazioni

Un decesso e nessun ricovero nelle ultime 24 ore. E’ questo il report dell’Ufficio per l’emergenza Covid a Messina.  Il decesso riguarda un uomo di 82 anni morto ieri, 15 ottobre, all’Irccs Piemonte.

Sostanzialmente stazionaria la situazione dei posti letto in città e provincia. Trentasei quelli occupati rispetto ai 38 comunicati ieri. Questa la situazione negli ospedali:  al Policlinico 26 (di cui 5 in Rianimazione), al Papardo 7 (di cui 3 in Rianimazione), a Barcellona 2

e uno all’Irccs Piemonte dopo i decessi nei due giorni precedenti.

Anche il report del ministero di ieri conferma il trend in calo dei contagi (181 a fronte di15.066 tamponi processati sull'Isola) mentre si continua a spingere sulla campagna vaccinale che vede la Sicilia sempre arrancare mentre complessivamente in Italia crescono le percetuali.

Nella giornata di ieri, venerdì 15 ottobre, quella dell'entrata in vigore del Green pass obbligatorio sul lavoro, è stato registrato un aumento delle prime dosi rispetto alla scorsa settimana.

Secondo il primo aggiornamento di stamattina, in Italia sono infatti già 69mila circa le prime somministrazioni effettuate ieri, data di entrata in vigore dell’obbligo del Green pass nei luoghi di lavoro. Confrontando il dato giornaliero con quello di venerdì scorso, quando le prime dosi avevano raggiunto quota 58.661, si registra un differenziale di oltre diecimila somministrazioni. Lo sottolinea la struttura commissariale all'emergenza Covid guidata dal generale Francesco Paolo Figliuolo.

A Messina per oggi nuovo evento per le vaccinazioni a Piazza Cairoli. L'ufficio per l'emergenza Covid ricorda che oggi durante l'evento per la vaccinazione a Piazza Cairoli saranno presenti dei volontari e ringrazia in particolare le associazioni Nucleo Diocesano, Guardia Costiera Volontaria e Mari e Monti 2004.

Sempre sul fronte vaccinazioni, dopo il successo della scorsa settimana, di nuovo inoculazioni vaccini anti covid 19 al Centro Commerciale Tremestieri, si è deciso di ripetere l’iniziativa nei prossimi tre weekend di ottobre. 

L'evento, promosso dall’Ufficio Commissario Emergenza Covid 19 e dall’Asp Messina, ed accolto con grande entusiasmo dalla direzione del Centro Commerciale Tremestieri, cominciato ieri, venerdì 15, continuerà fino a domenica 17 ottobre e poi di nuovo dal 22 al 24 ottobre ed infine dal 29 al 31 ottobre.

La galleria al terzo piano del Centro si trasformerà dunque in un Hub Vaccinale per ospitare un'iniziativa di grande valore sociale. Personale medico, sanitario e amministrativo dell’Asp somministraranno ai cittadini sia prenotati, che avranno la priorità, che non prenotati, vaccini Pfizer e Moderna. Saranno inoculate prime e seconde dosi e anche  terze, per le categorie previste in questa fase. Sarà possibile prenotarsi chiamando il numero 3478651022 o mandando una mail a info@centrocommercialetremestieri.com

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, un decesso ma non ci sono ricoveri: si punta tutto sulla campagna vaccinale

MessinaToday è in caricamento