Coronavirus, cinque decessi nelle ultime 24 ore: 110 i nuovi positivi nel Messinese

Il bollettino sulle vittime da Covid-19 è allarmante. Quattro donne e un uomo tra Policlinico, Papardo e Cutroni Zodda non ce l'hanno fatta

Cinque decessi per coronavirus nelle ultime 24 ore. Si tratta di una donna di Barcellona, 91 anni, ricoverata al Policlinico in Pneumologia dalla scorsa settimana, un'altra donna di 69 anni, ricoverata al Policlinico in Pneumologia dove era stata trasferita un mese fa, proveniente da una clinica privata, una di donna di Gela, 80 anni, ricoverata al Policlinico in Rianimazione da poco più di tre settimane, una donna, 89 anni, ricoverata al Cutroni Zodda di Barcellona dalla scorsa settimana, un uomo, di Catania, 65 anni, ricoverato al Papardo in Rianimazione dalla scorsa settimana. 

Questo l’attuale quadro dei ricoveri: Policlinico 55 (14 rianimazione) Papardo 34 (5 rianimazione) Barcellona (24)

Stabili, come ormai accade da qualche giorno, i nuovi contagi da Coronavirus in Sicilia: sono infatti 1.461 i casi individuati nelle ultime 24 ore a fronte di 8.151 tamponi processati (17,9% i positivi su test effettuati). La speranza è che sull'Isola si sia arrivati ormai al famoso plateau (termine che abbiamo iniziato a conoscere la scorsa primavera), e che quindi la curva dei contagi tra qualche giorno possa iniziare a scendere per effetto delle nuove restrizioni. Qualcuno ipotizza che questo possa avvenire a fine mese. Vedremo.

Purtroppo anche oggi si registrano 36 morti. Mentre sul fronte ospedaliero non si registrano forti variazioni rispetto a ieri: i ricoverati con sintomi diventano 1.501 (+25), ai quali si aggiungono 224 pazienti in terapia intensiva (+9). Da segnalare - dettaglio non secondario - anche 467 guariti. Il totale degli attuali positivi sfiora i 30 mila (29.765), di questi 28.040 in isolamento a casa.

E' Palermo oggi - secondo il bollettino del ministero della Salute - la provincia dell'Isola dove si registrano più contagi: 445. Quindi c'è Catania 328, Ragusa 218, Trapani 127, Messina 110, Siracusa 79, Caltanissetta 79, Enna: 49 e Agrigento 26.

In Sicilia prestazioni specialistiche erogate in strutture non coinvolte direttamente nell'emergenza pandemica 

“La rimodulazione di reparti specialistici operata in alcuni ospedali siciliani per fare fronte alle ulteriori necessità di contrasto alla pandemia, non produce né soppressioni né limitazione delle prestazioni. Va chiarito, infatti, che tali funzioni assistenziali richieste dai cittadini vengono comunque già erogate presso le strutture ospedaliere omologhe non direttamente coinvolte nell'emergenza Covid-19 e preventivamente attivate dall’assessorato regionale della Salute proprio per garantire la continuità assistenziale e l’accesso alle cure”. Lo precisa il dipartimento della Pianificazione strategica dell'assessorato regionale alla Salute.

"Tale precisazione – prosegue il Dps - si è resa necessaria in seguito ad uno stato di preoccupazione tra i cittadini generato, con ogni probabilità, da una fraintesa interpretazione di notizie inesatte rispetto al diritto alle cure per tutte le patologie non Covid.  E' opportuno ricordare, infine, che la Sicilia al momento risulta essere tra le regioni che stanno mantenendo le attività sanitarie ordinarie e non urgenti diverse dal trattamento del Coronavirus".

La situazione nel resto d'Italia

Sono 27.354 i nuovi casi di coronavirus, su 152.663 tamponi eseguiti, e 504 i morti. Sono i dati diffusi dal ministero della Salute sulla situazione del contagio. Il totale dei contagiati dall'inizio dell'emergenza sale così a 1.205.881 mentre le vittime a 45.733. I guariti sono 9.376 in più, incremento che porta il totale delle persone che hanno superato il virus dall'inizio dell'emergenza a 420.810. Gli attualmente positivi rispetto al giorno precedente, vale a dire quante persone in più con coronavirus sono in carico al sistema sanitario, sono 24.055. In totale le persone positive al coronavirus in Italia sono 712.490. La Campania, con 4.079 nuovi casi, ha quasi lo stesso numero di nuovi positivi della Lombardia che vede oggi un numero di nuovi positivi pari a 4.128. Sono i dati diffusi dal ministero della Salute sulla situazione del contagio.

Coronavirus, il bollettino di oggi 16 novembre

Attualmente positivi: 717.784

Deceduti: 45.733 (+504)

Dimessi/Guariti: 442.364 (+21.554)

Ricoverati: 36.028 (+559)

Ricoverati in Terapia Intensiva: 3.492 (+70)

Tamponi: 19.031.049 (+152.663)

Totale casi: 1.205.881 (+27.354, +2,32%)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Stroncato da un malore mentre consegna la frutta a un cliente, muore il titolare di una azienda

  • Donne contro le donne, esplode il caso delle vignette "scandalose" di Lelio Bonaccorso

  • L'indagine sulla Banca di Credito Peloritana, raffica di perquisizioni nelle aziende

  • Stop al coprifuoco per i negozi e riapertura delle scuole, passa in consiglio la mozione contro l'ordinanza di De Luca

  • Su Viviana e Gioele indagini per altri due mesi, Daniele Mondello: "Orribile non poter ancora dar loro sepoltura"

  • "Scambio" di morti in obitorio, famiglia seppellisce la salma sbagliata

Torna su
MessinaToday è in caricamento