menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Covid, la Regione avverte: "Contagi destinati a crescere ancora"

Secondo l'assessore alla Sanità Ruggero Razza la situazione resterà critica per altre settimane. Occhi puntati sugli ospedali mentre sono state completate le scorte di vaccini

La Sicilia dovrà fare i conti con la crescita dei contagi ancora per settimane. E' la previsione dell'assessore regionale alla Sanità Ruggero Razza dopo l'impennata di casi registrati sull'Isola nell'ultimo periodo. "Ci aspettiamo ancora per qualche settimana una crescita del contagio e, quindi, una fase di tensione per le strutture ospedaliere, territoriali e per le aree di emergenza".

Dalla Regione impongono massima attenzione. "Nei giorni scorsi tutte le direzioni strategiche - dice Razza - hanno ricevuto una nota dell'assessorato con cui abbiamo richiamato ciascuno alla doverosa attenzione per questa fase e chiesto di verificare tutti gli step di programmazione. Oggi dalla nostra abbiamo il personale raddoppiato sul territorio, ma dobbiamo tenere molta alta l'attenzione - continua Razza - e valutare se la curva diventa esponenziale. La campagna vaccinale, intanto, ci ha visto completare in tutta la Sicilia le scorte, tenuto conto della prima fase di richiami che prudenzialmente è stata accantonata".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Salute

Le mascherine per proteggere la salute dei bambini

Attualità

"Nascere e crescere con i libri": kit libri ai nuovi nati nel 2021

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MessinaToday è in caricamento