menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
L'ospedale di Taormina

L'ospedale di Taormina

Sarà operata al cuore la bimba nata dalla mamma con il Covid: l'intervento al San Vincenzo di Taormina

Prematura di 30 settimane, è risultata affetta da cardiopatia congenita. La donna è stata sottoposta al cesareo a fine maggio sia per poter gestire meglio le terapie che per tutelare la piccola, affidata ai neonatologi

Trasferita al "Centro cardiologico pediatrico del Mediterraneo" dell'Ospedale "San Vincenzo" la bimba nata a Palermo da una mamma ricoverata in terapia intensiva a causa di una grave infezione da Coronavirus. Com'è noto la donna ha partorito, qualche giorno fa, grazie a un taglio cesareo. La signora in gravidanza, di 34 anni, originaria del Bangladesh ma residente a Palermo, era arrivata da Londra e ricoverata da diversi giorni nell'unità di terapia intensiva e rianimazione dell'ospedale "Cervello" di Palermo dopo essere risultata positiva al morbo.

La mamma ha il Covid ed è in coma: i medici fanno nascere la sua bimba

La bimba, che non risulta essere stata contagiata, è stata trasportata d'urgenza al reparto sanitario d'eccellenza del complesso di contrada Sirina. La prematura di 30 settimane e del peso di circa 1,4 kg è, purtroppo, risultata affetta da cardiopatia congenita per la quale dovrà essere sottoposta in questi giorni ad un delicato intervento cardiochirurgico. Un'operazione questa assolutamente necessaria per stabilizzare le condizioni della bimba.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Parità di genere, musica e confronto in diretta streaming

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MessinaToday è in caricamento