Coronavirus, salgono a quattro i marittimi contagiati della Liberty Lines

I tamponi sono stati effettuati dall'Asp dopo che l'equipaggio dell'aliscafo Eschilo, impegnato sulla linea Eolie-Milazzo, è stato messo in quarantena domenica scorsa per il primo caso

Salgono a quattro i marittimi della Liberty Lines risultati positivi al Coronavirus. Si tratta di un ufficiale, due marò ed un motorista. I tamponi sono stati effettuati dall'Asp dopo che l'equipaggio dell'aliscafo Eschilo, impegnato sulla linea Eolie-Milazzo, è stato sostituito domenica scorsa, quando si è presentato il primo caso, quello di un marittimo che presta servizio tra il personale viaggiante. 

La brutta sorpresa domenica scorsa, anche se la società ha precisato che il dipendente aveva effettuato l'ultimo servizio cinque giorni prima. Sono scattate tutte le procedure del caso e il personale sottoposto a tampone. Ieri i primi risultati. 

Ondata di tamponi a Lipari dopo il caso di due turisti sospetti

Uno dei dipendenti risultati positivi era in servizio sul monocarea Emma M che effettua il servizio sulla Messina Eolie. Già a maggio il Consiglio di Amministrazione della compagnia di navigazione liberty Lines aveva istituito il CoTeCo, Comitato Tecnico Covid, un organo collegiale previsto dall’allegato 6 del Dpcm del 26 aprile scorso con  il compito di garantire l’applicazione negli ambienti di lavoro delle disposizioni per il contrasto e il contenimento da Covid 19.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, quasi duemila contagi in 24 ore: tutta la Sicilia sarà "zona rossa", 380 casi a Messina e 3 decessi

  • Messina zona rossa, dietrofront del sindaco: “Revoco l'ordinanza, nessuna collaborazione sui rifiuti speciali”

  • Zona rossa alla De Luca dal 18 al 28 gennaio, la nuova ordinanza: sospeso l'asporto e chiuse le scuole

  • Impastiamo? La ricetta facile e gustosa della focaccia messinese

  • "L'ordinanza non sarà modificata", la Musolino risponde anche su barbieri e mercati che rischiano sanzioni

  • Insulti su fb per il cacciatore morto, Rizzo: "Troppa cattiveria, siamo vicini alla famiglia"

Torna su
MessinaToday è in caricamento