Cronaca Statale 114

Allenamenti nonostante le norme anti-Covid, nei guai palestra della zona sud

All'interno quattro atleti ed il titolare senza mascherina. Saracinesche abbassate per evitare di essere scoperti

Da fuori sembrava chiusa, così come disposto dal Dpcm tutt'ora in vigore, ma dentro era popolata da atleti intenti ad allenarsi. La sezione Specialistica della polizia municipale ha scoperto una palestra, ubicata nell'estrema zona sud della città, regolarmente operativa nonostante il divieto imposto dalla pandemia. In flagrante sono stati scoperte quattro clienti che si allenavano insieme allo stesso titolare. Nessuno di loro aveva la mascherina, mentre le saracinesche abbassate per non dare nell'occhio, non garantivano il ricambio d'aria. Alla vista dei vigili hanno provato a guadagnare l'uscita da una porta posta sul retro, ma sono stati bloccati. Per il responsabile è scattata la sanzione per violazione del Dpcm.

Gli agenti, sotto la direzione del comandante vicario Giovanni Giardina, stanno eseguendo controlli a tappeto in tutta la città proprio per evitare la pericolosa violazione delle normative anti-Covid.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Allenamenti nonostante le norme anti-Covid, nei guai palestra della zona sud

MessinaToday è in caricamento