rotate-mobile
Cronaca Nizza di Sicilia

Coronavirus, anche Nizza verso la zona rossa: l'appello del sindaco

Preoccupazione anche a Fiumedinisi. Attualmente nel messinese sono zone rosse Giardini, Barcellona, Leni, Mistretta Francavilla e Longi. Più tranquilla invece la situazione a Sant'Agata di Militello

Il sindaco del Comune di Nizza sta valutando di chiedere alla Regione l’istituzione della zona rossa. E’ allarme infatti per i nuovi contagi che secondoi dati a disposizione dell’amministrazione comunale sono 15 casi confermati, due in più rispetto a quelli comunicati dall’Asp, e altri 9 da confermare, per un totale di 24 positivi su una popolazione di 3.626 persone. Nizza sin qui ha avuto 70 guariti e 3 morti.

“L’umento degli ultimi giorni di soggetti positivi al covid 19 a Nizza di Sicilia – scrive il sindaco Piero Briguglio  - impone una valutazione ancora più attenta non solo da parte dell'amministrazione comunale ma anche di tutta la comunità. Nell'ultimo periodo i soggetti positivi era sceso ad una unita ma oggi il quadro è diverso come riportato nel report quotidiano pubblicato sul sito del comune. Per questa plausibile ragione visto l'andamento dei contagi in costante aumento, e se tale condizione dovesse persistere chiederò, previo inoltro di comunicazione all'Asp, che il paese di Nizza di Sicilia sia dichiarato zona rossa".

L’invito forte a tutti è quello di prestare attenzione nei comportamenti e soprattutto di rispettare le regole. “Non abbassare la guardia è interesse di tutti – spiega Briguglio - cerchiamo di comunicare in ogni modo le informazioni di cui siamo in possesso, in maniera riservata e senza creare allarmismi inutili.  I contagi ci possono essere e sicuramente ce ne saranno altri, ma non per questo chi è positivo deve essere additato come un untore,  tutti abbiamo bisogno di tutti e assumendo comportamenti solidali e responsabili renderemo un buon servizio al nostro paese”.

Attualmente nel messinese sono zone rosse Giardini, Barcellona, Leni, Mistretta Francavilla e Longi. In procinto di chiedere la zona rossa anche Fiumedinisi. Più tranquilla invece la situazione a Sant'Agata di Militello dove si toccato quota 44 positivi e sono state già chiuse le scuole ma anche gli spazi pubblici come ville e mercati. Si aspettano ulteriori aggiornamento per valutare provvedimenti. "Fra ieri e oggi però - assicura il sindaco Bruno Mancuso - non abbiamo trovato un incremento di positiv segno che i provvedimenti adottati hanno fatto il loro effetto”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, anche Nizza verso la zona rossa: l'appello del sindaco

MessinaToday è in caricamento